F1 | GP Messico – La griglia di partenza dopo la penalità inflitta a Verstappen

Max Verstappen è stato penalizzato di tre posizioni e dunque la pole position del GP del Messico va a Charles Leclerc, con Sebastian Vettel che completa la prima fila tutta Ferrari. Griglia di partenza GP Messico.

Griglia di partenza GP Messico
Charles Leclerc – Credit: twitter Scuderia Ferrari

Dopo tre ore dalla conclusione delle qualifiche, è arrivata la penalità per Max Verstappen. Il pilota olandese, che aveva realizzato il miglior tempo ed il record della pista, è stato ritenuto colpevole di non aver rallentato in regime di bandiere gialle, uscite in seguito all’incidente di Valtteri Bottas ed è stato dunque arretrato di tre posizioni sulla griglia di partenza. L’alfiere della Red Bull scatterà dunque dalla quarta casella. Griglia di partenza GP Messico.

La prima fila a Città del Messico diventa così tutta rossa per la quarta volta in stagione, con Charles Leclerc alla settima pole della stagione e della carriera. Il monegasco è nettamente il miglior interprete del giro secco in questa stagione. Sebastian Vettel ha invece trovato le bandiere gialle a causa dell’incidente di Bottas e non ha potuto migliorare il tempo realizzato nel primo tentativo.

Snocciolando un po’ di numeri, per la Ferrari si tratta della nona pole del 2019, una in più della Mercedes. Per la scuderia di Maranello è la sesta pole consecutiva, evento che si era verificato esclusivamente nelle stagioni 1961 e 1974.

La seconda fila sarà dunque composta da Lewis Hamilton e Max Verstappen, mentre in terza partiranno i compagni di squadra Alexander Albon e Valtteri Bottas.

Ci si aspetta dunque una partenza al cardiopalma, con le due Ferrari davanti e con Hamilton e Verstappen che potranno sfruttare la scia delle due SF90 per oltre 900 metri, pari alla distanza che separa la linea di partenza dalla prima curva.

Le due McLaren, come ormai abitudine in questa stagione, monopolizzano la quarta fila. Ottima qualifica per la Toro Rosso: le due vetture di Faenza scatteranno dalla quinta fila.

Delusione in casa Renault per la dodicesima e tredicesima posizione. Anche in casa Alfa Romeo prosegue il trend negativo delle ultime gare, così come il 2019 della Haas si sta confermando un autentico disastro.

Come prevedibile, dopo un venerdì in cui le gomme Soft hanno mostrato degrado eccessivo, le vetture dei tre top team hanno passato il taglio del Q2 con le Medium e di conseguenza inizieranno il gran premio con tale mescola. Le McLaren e le Toro Rosso partiranno invece con le Soft.

GP Messico – Griglia di partenza

Griglia di partenza GP Messico
Credit: F1inGenerale

*3 posizioni di penalità per non aver rallentato in regime di bandiere gialle

F1 | Qualifiche GP Messico, Binotto polemico con Verstappen: “Ha infranto il regolamento”

mm

Elia Aliberti

Classe 1994, studente di ingegneria meccanica. Appassionatosi alla Formula 1 ed al motorsport fin da tenera età, sulle orme dei trionfi di Schumacher e della Ferrari