F1 | GP Messico – Leclerc non ha dubbi: “Red Bull ancora team da battere ma saremo vicini”

In conferenza stampa, Charles Leclerc ha dichiarato che Red Bull sarà la favorita anche nel GP del Messico.

gp messico red bull favorita
Secondo Charles Leclerc, al GP del Messico la favorita numero uno sarà ancora una volta la Red Bull – Foto: unknown

Il Mondiale costruttori conquistato ad Austin ha rappresentato la ciliegina sulla torta della stagione Red Bull. Il team guidato da Horner, dopo un inizio caratterizzato da ritiri e problemi alla vettura, è riuscita a recuperare il gap con Ferrari finendo per diventare la macchina da battere.

Soprattutto dopo la pausa estiva, la Rossa è sembrata essere sempre leggermente indietro rispetto alla RB18 di Max Verstappen. Secondo Charles Leclerc, il copione non dovrebbe cambiare nemmeno al GP del Messico dove, secondo il monegasco, la Red Bull avrà il ruolo di favorita.


Leggi anche: F1 | Alonso sulla penalità di Austin: ‘’Se la decisione sarà confermata, aprirà un problema enorme per il futuro della Formula 1’’


“Difficile sapere quale sarà il nostro livello questo weekend. Penso che Red Bull sarà ancora il team da battere domenica. Sembra che riescano sempre a trovare un po’ di prestazione dalla qualifica alla gara, cosa che noi non riusciamo ancora a fare”.

Il pilota della Ferrari si è poi soffermato su quella che sarà la prestazione della F1-75 sul circuito di Città del Messico. “Non so se questa pista sarà più o meno favorevole alle caratteristiche della nostra vettura. Credo che saremo molto vicini ma vediamo cosa dirà la pista”, ha concluso Leclerc.

Il monegasco non sale sul gradino più alto del podio dal weekend austriaco di Spielberg prima dell’errore in Francia che ha di fatto spento tutte le speranze di poter conquistare il titolo. Recentemente lo stesso Leclerc ha dichiarato di non aver sofferto più di tanto la pressione del dover lottare per il Mondiale. “Mi sono sentito molto a mio agio. Ovviamente preferisco lottare per le prime posizioni piuttosto che per il centro gruppo come avveniva l’anno scorso”.

Seguici anche sui nostri profili social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Gianluigi Paolucci

Studio Ingegneria Meccanica al Politecnico di Milano. Appassionato di F1, spero di poterne far parte un giorno