F1 | GP Messico – Mercedes, Wolff: “Bottas errore inaccettabile, vedo il titolo sfumare poco a poco”

Nella conferenza post GP del Messico, il team principal Toto Wolff fa il punto della situazione a quattro GP dalla fine della stagione. Secondo l’austriaco il dominio Red Bull è fin troppo evidente.

Wolff gp Messico
Credits Mercedes

Nella conferenza post GP del Messico, il team principal Toto Wolff fa il punto della situazione a quattro GP dalla fine della stagione. Secondo l’austriaco il dominio Red Bull è fin troppo evidente. Verstappen è salito al comando dal terzo posto in griglia a Città del Messico piombando all’esterno di Valtteri Bottas e Lewis Hamilton alla curva 1. L’olandese è stato comodamente in grado di liberarsi di Hamilton prima di ottenere una vittoria incontrastata.

Mentre Wolff crede che i suoi piloti avrebbero potuto fare un lavoro migliore nel tenere a bada Verstappen in fuga dall’inizio, pensa che alla fine anche trattenerlo non avrebbe fatto alcuna differenza per l’esito della gara. “Devo congratularmi con la Red Bull perché il ritmo era su un altro livello“, ha detto Wolff. “Non credo che avremmo potuto vincere la gara anche se fosse rimasto davanti alla prima curva, perché avrebbero potuto superarci durante i pit stop. Alla fine, penso che per il campionato di Lewis si sia trattato di limitare i danni. E per i costruttori, Valtteri in testacoda alla prima curva è stato molto doloroso”.


Leggi anche

F1 | GP Messico 2021 – Classifica piloti e team [Round 18/22]


Wolff ha ammesso che gli sforzi della Mercedes per far lavorare insieme i suoi piloti durante la corsa fino alla curva 1 non hanno funzionato come sperato, poiché a Verstappen è stato lasciato abbastanza spazio da Bottas per correre all’esterno. “Sì, non dovrebbe succedere”, ha detto. “Penso che avessimo due macchine davanti e sembrava che la scena si aprisse a Max per aggirare l’esterno. E anche il testacoda [per Bottas] dopo, e la totale perdita di punti con la vettura di Valtteri quando poteva esserci un terzo o un quarto posto è a dir poco fastidioso”.

Alla domanda se Bottas, che ha ottenuto il giro più veloce da Verstappen, abbia offerto una serie di buone notizie, Wolff ha detto: “Voglio dire, questo non mi consola davvero in quella fase. Vedi che su un solo giro abbiamo il ritmo in macchina, o almeno per fare il giro più veloce lontano da Max. Ma comunque nel complesso è un giorno da dimenticare per noi”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.