F1 | GP Messico Prove Libere Ferrari, Sainz: “Un venerdì impegnativo come sempre qui”

Al termine delle prove libere del GP del Messico Carlos Sainz commenta il lavoro svolto sulla sua Ferrari in questo venerdì complicato.

GP MESSICO F1/2021 – VENERDÌ 05/11/2021
credit: @Scuderia Ferrari Press Office

Concluso il venerdì sul GP del Messico le due Ferrari nella mattina si piazzano in P6-P8 e nel pomeriggio in P5-P7. Durante le prove libere i due piloti hanno avuto un programma simile dove oltre a cercare il miglior set-up per la macchina hanno fatto delle prove per l’affidabilità delle monoposto. Sono state anche fatte diverse prove di pit stop per non commettere di nuovo gli errori fatti, l’ultimo ad Austin.


Leggi anche:F1 | GP Messico – FP2: Verstappen vola sul giro secco, Mercedes fatica


Carlos commenta dicendo che è stata una giornata particolarmente difficile questa e si spera che domani possa migliorare le sue prestazioni in pista: Un venerdì impegnativo come sempre qui in Messico, nel quale la mancanza di grip ha condizionato molto il comportamento delle monoposto. Abbiamo provato diverse modifiche dalla prima alla seconda sessione che però non hanno dato i risultati sperati. Per questo siamo tornati indietro alle regolazioni di questa mattina per cercare di ritrovare il bilanciamento del mattino, quando mi sentivo più a mio agio. Domani proveremo alcune alternative per vedere se riusciamo a migliorare sul giro secco e la performance della vettura in generale. Alcuni dei nostri concorrenti sembrano piuttosto veloci per cui mi aspetto una bella battaglia”.

In conclusione, ha voluto parlare anche del grande tipo che è arrivato al circuito e di quanto gli sia mancato vedere così tanti tifosi sugli spalti: “Per quanto riguarda il tifo, qui è qualcosa di incredibile: appena si spegne il motore si sente il pubblico rumorosissimo. È stato bello vedere tante bandiere Ferrari anche qui in Messico, sentiamo tutto il supporto dei tifosi e proveremo a disputare un buon weekend per gli spettatori che sono venuti fin qui!”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Erik Jozsef Vaccari

Classe ’99. Appassionato di Formula 1 dal 2016. Studio economia del turismo a Rimini. Futuro giornalista? Futuro imprenditore alberghiero? Non so vedremo. Ora testa bassa e si lavora duro.