F1 | GP Messico – Ricciardo: “Mi chiedo perché la domenica mi presento ancora”

Il weekend messicano si conclude nel peggiore dei modi per il poleman Daniel Ricciardo, che nella giornata di ieri è stato costretto all’ottavo ritiro stagionale, occorso a pochi giri dalla fine della corsa. 

Il pilota australiano è stato autore di una partenza sottotono dalla prima casella, e alla prima curva aveva già perso alcune posizioni; nonostante questo, nel corso dei giri successivi,;si è ripreso e ha corso un’ottima gara, almeno fino al momento del ritiro, ancora una volta per un problema alla monoposto: “ho visto una scritta sullo schermo che indicava una rottura idraulica o qualcosa del genere,;così ho dovuto ritirarmi immediatamente. Tutto questo fa schifo e sono arrivato al punto in cui mi viene da chiedermi perché dovrei anche solo presentarmi la domenica”,;conclude un Ricciardo alle prese con quello che è – non è difficile riconoscerlo – il momento più buio della sua carriera nel circus.

“Non faccio un weekend pulito da tantissimo tempo a causa di ragioni differenti e questo mi spezza il cuore”, continua,;“mi viene da dire che sono svuotato ma è una sensazione ancora più profonda”. Riguardo la gara di ieri, poi, afferma: “ho messo la macchina in pole ma ho perso il vantaggio alla partenza. Sembra che la domenica le cose non possano andarmi bene, nemmeno dopo aver fatto un buon sabato”. Sulle speculazioni dei giorni scorsi, secondo cui la scuderia austriaca non starebbe dando pari opportunità ai suoi due piloti, avvantaggiando Max Verstappen a scapito di Ricciardo, l’australiano commenta: “so che nessuno lo sta facendo deliberatamente, ma non riesco nemmeno a prendere un respiro tra un ritiro e l’altro. Un doppio podio era esattamente quello che tutti volevamo oggi e non voglio finire la stagione così”.

A partire dal 2019, com’è ormai noto da mesi,;l’alfiere della Red Bull si trasferirà in Renault e per questo le ultime due gare che correrà sulla Red Bull sono tanto importanti. “Sono una persona molto positiva. Probabilmente domani mi sveglierò ancora con una qualche sorta di ottimismo”, conclude.

F1 | Il pilota non fa più la differenza come un tempo, dicevano…

F1 | GP Messico – Ricciardo: “Mi chiedo perché la domenica mi presento ancora”
Lascia un voto
mm

Martina Andreetta

Studentessa di lingue e comunicazione con una grande passione per il motorsport. Un giorno sogno di far parte di questo mondo.