F1 | GP Miami-Ocon non parteciperà alle qualifiche dopo il botto nelle FP3

Esteban Ocon non parteciperà alle qualifiche del GP di Miami a causa dei danni alla sua Alpine riportati dopo le FP3.Miami ocon fp3 qualifiche

Esteban Ocon non parteciperà alle qualifiche del GP di Miami a causa dei danni alla sua Alpine riportati dopo le FP3. Il francese ha perso il controllo della sua monoposto alla curva 13 nelle ultime prove libere ed è finito dritto nel muro.

La gravità dell’impatto ha portato danni importanti all’auto di Ocon e il pilota ha dovuto persino sostenere una visita al centro medico dove il personale lo ha debitamente controllato. Alpine su è ritrovata in una corsa contro il tempo per riparare la macchina in tempo per le qualifiche, ma il team ha ora confermato di aver trovato una crepa nel telaio, il che significa che Ocon non prenderà parte alla sessione.


Leggi anche

F1 | GP Miami – Sintesi FP3: Perez davanti a Leclerc, Verstappen terzo rischia nel finale.


Possiamo confermare che purtroppo Esteban non prenderà parte alle qualifiche questo pomeriggio”, ha detto Alpine in una breve dichiarazione. “Il suo telaio si è rotto nell’impatto con la barriera e non può essere cambiato in tempo. Esteban sta fisicamente bene e correrà domani”.

La notizia arriva come una battuta d’arresto per Alpine che sperava di riprendersi dal suo primo weekend di gara senza punti dell’anno a Imola due settimane fa. Ocon è arrivato quindicesimo nelle FP1 prima di salire al nono posto nelle FP2 all’Autodromo di Miami ieri. Il compagno di squadra Fernando Alonso è riuscito a piazzarsi quarto nelle prove finali, dando alla squadra la speranza di tornare ai punti.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.