F1 | GP Monaco 2021 – Hamilton: “Le gomme non funzionano, forse meglio pensare a Baku”

Sabato a Monaco da dimenticare per Lewis Hamilton. Il pilota inglese ha terminato le qualifiche in settimana posizione, il peggior risultato stagionale.

Hamilton GP Monaco 2021
Lewis Hamilton al termine delle Qualifiche di Montecarlo – Foto Mercedes

Nel circuito dove le qualifiche contano più della gara, il 7 volte Campione del Mondo finisce fuori dalla TOP 5. Nella consueta conferenza stampa post qualifica, Lewis Hamilton non ha negato una grande delusione per questo sabato nel Principato di Monaco. Hamilton GP Monaco 2021

“Dobbiamo ancora analizzare bene quanto è successo, quel che è chiaro è che le gomme non funzionano sulla nostra macchina. Ho fatto tanti giri nel Q1 per capire se potevo migliorare il mio approccio in qualche curva, ma non ho mai avuto del feeling con le gomme.”

Nessuna illusione sulla gara di domani da parte dell’inglese.

“Se non pioverà, non ci sarà nulla che io possa fare per vincere la gara. Per le strategie ci sarà ancora un po’ da ragionare ma, da quel che abbiamo visto per tutto il weekend, le Ferrari e le Red Bull sono riuscite a lavorare perfettamente nella finestra di utilizzo delle gomme e saranno forti anche nel passo gara.
Come team abbiamo fatto del nostro meglio per lavorare bene con le gomme, è frustrante non esserci riusciti.”

Lewis Hamilton negli ultimi due weekend di gara ha sfruttato l’overcut per guadagnare posizioni e vincere la gara. A Monaco però sarà diverso secondo l’inglese:

“Ne parleremo e definiremo la migliore strategia questa sera con gli ingegneri, qui con pochissimo degrado molti vorranno sfruttare l’overcut. In realtà però dobbiamo metterci alle spalle questo weekend e tornare più forti a Baku, dal mio punto di vista è stato tutto molto deludente finora”.


Leggi anche:
Bottas: “Non so cosa avrei potuto fare di più”


Sulle modifiche fatte poco prima delle Qualifiche, il sette volte campione del mondo chiarisce che non era stata riscontrata alcuna anomalia sulla macchina, ma si cercava disperatamente di migliorare per le lottare con Ferrari e Red Bull sul giro secco.

Immagine

“Inutile negarlo, le Prove Libere 3 sono state un disastro e abbiamo cercato di rimediare per le Qualifiche. Purtroppo quello che abbiamo fatto non è bastato e non è cambiato molto dalla prestazione della mattinata”, ha concluso il pilota inglese.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

La delusione di Hamilton GP Monaco 2021

mm

Marco Talluto

Ingegnere Gestionale appassionato di Formula 1. Social Media Manager dal 2009 con la voglia di trasmettere la mia passione per il motorsport.