F1 | GP Monaco – Anteprima McLaren, Seidl: “Gli aggiornamenti hanno funzionato come previsto”

Tutto sembra essere pronto per Monaco in casa McLaren con il team principal Andreas Seidl che si dichiara soddisfatto in seguito agli aggiornamenti apportati alla MCL36 in Spagna. “La squadra, sia in pista che allo stabilimento, sta lavorando molto per ottimizzare la macchina”.

Monaco McLaren aggiornamenti
©️ McLaren

A Barcellona il team aveva svelato una serie di novità. Tra gli aggiornamenti visti la settimana scorsa, la McLaren ha portato un’ala anteriore ridisegnata e una nuova presa d’aria dei freni nel tentativo di migliorare il raffreddamento di dischi e pastiglie. Un altro problema da risolvere era il “porpoising”, fenomeno presente in molte delle monoposto di questa stagione che, oltre a rallentare le vetture, sta creando problemi fisici ai piloti.

Nelle prime sette gare del campionato 2022, la McLaren non ha dimostrato di avere la velocità necessaria per ambire al titolo costruttori. La situazione, però, potrebbe essere diversa nel circuito cittadino di Monaco. Secondo Seidl, il tracciato monegasco “mette veramente alla prova i piloti e con poco margine di errore la possibilità di una safety car è molto più alta. Quindi ci sono diverse opzioni di strategia che possiamo considerare per le qualifiche e per la gara”.


Leggi anche: F1 | GP Montecarlo: quale assetto preparano i team per la gara più corta dell’anno?


Il team di Woking al momento si trova al quarto posto nel campionato costruttori anche grazie al podio di Lando Norris a Imola. Un risultato importante raggiunto nonostante la vettura a disposizione del pilota fosse nettamente inferiore rispetto a quelle rivali. L’inglese, infatti, si trova molto più in alto nella classifica piloti rispetto al compagno Daniel Ricciardo, in evidente difficoltà. Il pilota australiano è attualmente dodicesimo e sembra deluso dal risultato ottenuto a Barcellona, che ha definito una “gara difficile”. “Dopo la Spagna mi sono concentrato sui dati con gli ingegneri per essere sicuro di essere nella posizione migliore possibile per lottare per la top 10”. Ricciardo si è poi soffermato sui miglioramenti arrivati in Catalogna,ho piena fiducia nella squadra. Continueremo a migliorare”.

Alla vigilia del Gran Premio più glamour dell’anno traspare quindi un po’ di ottimismo nella scuderia del Surrey, che spera di rivivere i buoni ricordi dell’anno scorso. Norris era infatti riuscito a conquistare un posto sul podio dopo lo sfortunato pit stop che aveva costretto il finlandese Valtteri Bottas al ritiro.

“L’anno scorso fu una gara fantastica per me” ha dichiarato il numero 4 tramite i canali social McLaren. “Non so se siamo ancora tornati a quel livello, ma spero che potremo ottenere dei buoni punti”. La sua partecipazione al GP di Monaco, però, rimane ancora in forse dopo la tonsillite che lo ha colpito lo scorso weekend in Spagna. “Mi sto riposando qualche giorno per essere pronto per il weekend. In Spagna è stato davvero difficile, ma sono molto contento di aver portato a casa dei punti per la squadra”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter