F1 | GP Monaco 2019 – La griglia di partenza di Montecarlo

Lewis Hamilton conquista la pole del GP di Monaco ai danni del compagno di squadra Valtteri Bottas, beffato per 0.086 millesimi all’ultimo giro. Seconda fila occupata dalla Red Bull di Max Verstappen e la Ferrari di Sebastian Vettel. Sorprendente la presenza di entrambe le Toro Rosso nel Q3 e l’ottava fila del padrone di casa Charles Leclerc. Griglia di partenza Montecarlo

Sintesi qualifica

Foto: Aston Martin Red Bull Racing

Lewis Hamilton nel GP di Monaco porta a casa la pole n.85 della sua carriera. L’inglese ha beffato all’ultimo giro il compagno di squadra Bottas che ha dovuto rinunciare all’ultimo tentativo. Ennesimo 1-2 Mercedes di questa stagione, la Freccia d’argento sembra irraggiungibile per tutti.

Seconda fila composta da Verstappen, alla miglior qualifica in carriera nel GP di Monaco, e da Sebastian Vettel. Il n.5 ha regolarmente svolto le qualifiche dopo il botto alla Santa Devota nelle FP3. Comunque non una sessione senza problemi per il tedesco. Rimane quasi escluso dalla Q1 e nel Q3 deve abortire l’ultimo giro dopo aver perso il posteriore della sua SF90.

In terza fila Magnussen e Ricciardo, seguiti da uno straordinario Daniil Kvyat e da Pierre Gasly penalizzato di tre posizioni per aver ostacolato Romain Grosjean nel corso del Q2. In quinta fila Carlos Sainz che batte per la terza volta in stagione il rookie compagno di squadra Lando Norris, al suo fianco Alexander Albon che porta anche l’altra Toro Rosso-Honda nel Q3.

Qualifica del GP di Monaco da dimenticare per l’idolo di casa Charles Leclerc, il monegasco aveva concluso le FP3 in prima posizione donando un po’ di speranza al popolo Ferrarista. A tradirlo però la scelta strategica del muretto box. In Ferrari non fanno nuovamente scendere in pista il n.16 convinti che il distacco dal 16° posto sia sufficiente, così non è stato con il monegasco messo fuori proprio dal teammate Vettel. Al gruppo dei delusi di giornata si aggiunge Antonio Giovinazzi, 18° in griglia. Anche l’italiano ha rimediato tre posizioni di penalità dopo aver ostacolato Nico Hulkenberg nel corso del Q1.

Chiudono lo schieramento le due Williams di George Russell e Robert Kubica a tre secondi e mezzo dal polesitter Hamilton. Non c’è da festeggiare nemmeno in casa Racing Point, Perez solo 16° e Stroll 17°, risultato ben diverso dalla 6° e 9° posizione conquistata da Ocon e dallo stesso Perez nel 2018.

Questa la griglia di partenza del GP di Monaco

Griglia di partenza GP Monaco 2019 – Foto: f1ingenerale.com

Seguici su Facebook!

F1 | GP Monaco – Intervista ESCLUSIVA a Mario Isola: “La chance di Vettel sarà un overcut”

mm

Giada Di Somma

Ragazza appassionata di motorsport fin da bambina. Autrice su F1 in Generale e blogger su Instagram (_sv_05_).