Formula 1 Francesco R.
    Pubblicato il 27 Maggio, 2022 alle 16:17

F1 | GP Monaco – Il porpoising affligge la Mercedes, Wolff: “Macchina veloce, ma quanto salta…”

Al termine delle FP1 di Monaco, Toto Wolff commenta le prestazioni di una Mercedes costretta a fare i conti con il porpoising.

Fonte: @MercedesAMGF1 Twitter

Le prime prove libere nel Principato hanno mostrato una lotta solitaria al vertice tra Ferrari e Red Bull. Prime quattro posizioni congelate dai due team di testa, che tengono distanti gli avversari di mezzo secondo. A faticare, nonostante la vettura “veloce”, è stata Mercedes che – durante le FP1 di Monaco – ha dovuto fare i conti con un accentuato porpoising: a parlarne è stato Toto Wolff.

Il team principal della scuderia di Brackley-Brixworth ha commentato la prima sessione del venerdì monegasco ai microfoni di Sky Sport Italia. L’austriaco ha espresso le proprie impressioni riguardo alla P8 di Russell e la P10 di Hamilton: “La vettura è veloce”, ha esordito, ma salta molto, molto più di prima.”


Leggi anche: F1 | GP Monaco – Sintesi Prove Libere 1: Leclerc al comando davanti a Perez, 4° Verstappen


Guardando in modo fugace ad altri commenti di altri protagonisti, Wolff ha proseguito: “Abbiamo sentito che anche altri piloti si sono lamentati, ma sono sicuro che per noi è peggio.”

“È troppo dura la macchina!“, ha esclamato l’austriaco. Riferendosi a Hamilton ha poi dichiarato: In ingresso curva e all’apice la vettura salta troppo e gli fa male alla testa.”

Parlato del porpoising, per concludere il commento alle FP1 della Mercedes in quel di Monaco, Wolff ha discusso di un’eventuale lotta al vertice. “Vediamo che siamo veloci, ma dobbiamo capire in che direzione andare con il set-up”. Lottare con Red Bull e Ferrari? Lo spero”, ha proseguito, “ma non lo sappiamo, in Spagna siamo migliorati, ma non sono sicuro che sarà abbastanza“.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.
Disqus Comments Loading...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Consulta i dettagli della nostra privacy policy.