F1 | GP Monaco, McLaren: “Non è stato il giovedì ideale”

Le prime due sessioni di prove libere del GP Monaco si sono concluse senza infamia e senza lode per McLaren. Una serie di imprevisti occorsi durante le FP1 hanno impedito a Lando Norris e Carlos Sainz di completare i programmi pianificati con la squadra, ma l’outlook resta cautamente ottimista.

GP Monaco McLaren
McLaren Racing

“Sono indietro rispetto ai miei avversari” GP Monaco McLaren

Durante le Libere 1, Carlos Sainz ha riscontrato problemi nella componente di recupero energia del suo powertrain. Questo malfunzionamento lo ha costretto ad abortire la sessione dopo appena 4 giri in pista. Nemmeno un programma completo nella seconda sessione è bastato a colmare il gap.

“Ovviamente non è stato il giovedì ideale a Monaco. Perdere tutta la prima sessione non è un buon auspicio per il weekend, ma i miei meccanici hanno fatto un lavoro eccezionale per farmi uscire alla fine della sessione per un ultimo giro. La seconda sessione è stata migliore, ma rimango almeno 30-40 giri indietro rispetto ai miei avversari e la macchina è ancora perfettibile. Dobbiamo recuperare il tempo perso con intelligenza e trovare l’assetto perfetto per le qualifiche.”

“Dobbiamo guidare il gruppo centrale”

Anche Lando Norris ha sofferto qualche difficoltà nella prima sessione, con un bloccaggio che gli è costato un treno gomme e del tempo prezioso.

“In generale non è stata una brutta giornata: sicuramente non perfetta e un po’ confusionaria. Il bloccaggio nelle FP1 mi ha fatto perdere qualche giro e non ho potuto completare il programma previsto, ma abbiamo ottimizzato la sessione facendo qualche test sull’aerodinamica. Fra una sessione e l’altra ci siamo migliorati, quindi posso dirmi contento. C’è però ancora molto lavoro da fare perché dobbiamo assicurarci di essere alla testa del gruppo centrale in qualifica.”

Più cauto rispetto alle aspettative della squadra per sabato è sicuramente il direttore tecnico James Key, convinto che un arrivo in Q3 potrà essere deciso anche da intervalli di centesimi o millesimi di secondo.

F1 | Prove Libere GP Monaco – Alfa Romeo: “Il Q3 è il nostro obiettivo”


mm

Aurora Dell'Agli

Classe 1997, appassionata di motori sin da bambina. Studio Giurisprudenza e nel tempo libero commento e analizzo Formula 1, Formula E e WEC sul blog Instagram @theracingchick.