F1 | GP Monaco – McLaren, Ricciardo contento nonostante l’incidente: “Il passo di Lando era buono”

La prima giornata di libere a Monaco si conclude con una nota amara per il team McLaren: l’incidente Daniel Ricciardo alle Piscine. Il team britannico ha comunque dimostrato di avere un buon passo gara.

ricciardo mclaren monaco
Foto: unknown

Dopo aver segnato un settimo posto nelle FP1 Daniel Ricciardo, al 17° minuto delle FP2 del GP di Monaco, è stato vittima di un incidente dopo aver perso il controllo della sua McLaren MCL36 all’ingresso della seconda variante delle Piscine, urtando così le barriere. Il pilota fortunatamente è uscito illeso dalla vettura nonostante il forte impatto. Pertanto il pilota ha concluso anticipatamente la sua sessione senza aver registrato alcun tempo.

La prima sessione di libere è stata molto positiva e abbiamo avuto un buon passo“, ha dichiarato il pilota australiano. “La seconda invece è durata poco, abbiamo voluto spingere al limite la vettura provando alcuni aspetti dell’assetto. Probabilmente alla fine abbiamo esagerato e per questa motivazione ho perso il controllo della mia McLaren. Ho cercato di fare il possibile per recuperarla ma la pista è davvero spietata e non ti lascia scampo”.

L’ex Renault ha affermato con decisione e con consapevolezza di aver capito l’errore: Sappiamo dove abbiamo sbagliato e domani sistemeremo tutto. Ovviamente sarà una lunga nottata per i meccanici per riparare il tutto ma non lasceremo che questo possa influire sulla giornata di domani” ha dichiarato Ricciardo.

Il ritmo di Lando era buono, quindi speriamo di poterci rimettere in sesto ed ottenere un buon risultato”, ha concluso.


Leggi anche: F1 | GP Monaco – “La macchina è ok?”, “Ehm…io sto bene”: analizziamo il team radio McLaren-Ricciardo per intero


Dall’altra parte dei box invece troviamo Lando Norris che nelle FP2 ha conquistato la quinta posizione. Dopo aver messo in dubbio la sua presenza a causa di problemi fisici riscontrati già durante il GP di Spagna, il pilota britannico confessa con contentezza: “La prima giornata di libere a Montecarlo è stata molto buona e mi sento molto meglio. Ho riscontrato un buon feeling con la vettura e sentivo di poterla spingere al limite, cosa molto importante qui a Monaco. Abbiamo lavorato sodo cercando di migliorare molte cose sotto tutti i punti di vista. Sono molto contento di oggi”.

Seguici anche su Instagram