F1 | GP Monaco – Sainz convocato dai commissari per impeding su Stroll

Carlos Sainz è stato convocato dai commissari del Gp di Monaco per presunto impeding su Lance Stroll in uscita dell’Antony Noghes nel corso delle FP3.

Sainz Monaco Ferrari
Sainz, convocato dai commissari del GP di Monaco per impeding su Stroll – Credits: Motorsport.com

Carlos Sainz e Lance Stroll dovranno presentarsi di fronte ai commissari di gara. Oggetto di discussione sarà il presunto impeding dello spagnolo nel corso dell’ultima sessione di prove libere.

La regia non ha diffuso immagini dell’accaduto, ma l’episodio dovrebbe essere avvenuto in uscita di curva 19, alla Antony Noghès. Il ferrarista ed il canadese, dunque, verranno convocati alle 14.30 davanti ai commissari. Una possibile penalità incombe, dunque, sullo spagnolo. Il rischio, in questi casi, è che se i commissari riterranno l’impedimento piuttosto grave potranno sanzionare Sainz con delle posizioni in griglia.

Si tratterebbe di una penalità pesantissima a Monaco. Considerata, infatti, l’importanza delle qualifiche sul circuito del Principato, un arretramento in griglia potrebbe privare lo spagnolo di qualsiasi possibilità di vittoria.


Leggi anche: F1 | GP Monaco – FP3 – Russell lamenta impeding di Perez, il team radio: “Lo stavo tamponando!”


Sainz ha rischiato nuovamente poco dopo, questa volta con Sebastian Vettel. I due piloti si trovavano alla salita che porta a Massenet, e il tedesco si è aperto via radio lamentandosi di aver subito un impeding da parte del ferrarista. Lo spagnolo è però stato subito scagionato dai commissari, che non hanno ritenuto necessaria alcuna ulteriore investigazione.

Per lo stesso motivo (impeding), sarà valutato nei prossimi minuti quanto accaduto tra Sergio Perez e George Russell. Il messicano stava per lanciarsi in uno dei suoi ultimi tentativi, ma ha di fatto ostacolato il giro di Russell. Da capire come si comporteranno i commissari anche riguardo a quanto accaduto tra i piloti della Red Bull e della Mercedes.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

 

Jacopo Moretti

Studente di Giurisprudenza, classe 1998. Appassionato di Formula 1 e del Motorsport.