F1 | GP Monaco – Weekend da dimenticare per l’Alfa Romeo

Kimi Raikkonen non ha festeggiato certamente a dovere i suoi 300 GP in F1, chiudendo addirittura al 17º posto. Ancora peggio Antonio Giovinazzi, 19º, ultimo dei piloti arrivati al traguardo. Alfa Romeo

Preve Libere Monaco Alfa Romeo
Foto: Alfa Romeo Facebook

Le ottime prestazioni del giovedì e del sabato non hanno assolutamente rispecchiato il risultato finale. L’Alfa Romeo torna a casa con 0 punti e con molti punti di domanda. Raikkonen da solo non riesce a tenere la baracca e Giovinazzi sembra non trovare ancora il ritmo giusto.

Frédéric Vasseur, Team Principal:
“È stato un weekend difficile per noi compromesso il sabato. A momenti eravamo anche i più veloci in pista ma Monaco è Monaco e anche quando c’è una notevole differenza di prestazione non riesci a superare. Lasciare Monaco senza raccogliere nessun punto è deludente viste le nostre prestazioni, ma in Canada sarà un’altra storia e potremmo ambire a un buon risultato”.

Kimi Raikkonen, P17:
“Non ci aspettavamo sarebbe stato un grande weekend per noi e, purtroppo, le nostre aspettative si sono confermate. È stata una gara difficile e noiosa, abbiamo concluso dove ero al primo giro… Nonostante abbia avuto un danno all’ala e un contatto con Stroll, questi fattori non hanno assolutamente influito sul risultato finale. Una volta che ti trovi dietro un’auto, a meno che non abbia un grosso problema, resti dietro e questa è Monaco. Abbiamo provato qualcosa di diverso perché copiare gli avversari non avrebbe avuto senso. Tuttavia non ha pagato e la pioggia, un’altra possibilità, non è arrivata”.

Antonio Giovinazzi, P19:
“Non è stata una gara che ricorderemo… Ho perso una posizione a favore di una Williams e nonostante il mio passo fosse più veloce non sono riuscito a trovare lo spazio necessario per trovare il sorpasso. Ho provato alla Rascasse più volte ma non c’era abbastanza spazio. È frustrante stare dietro auto più lente di te ed alla fine la mia gara è diventata una gara noiosa per me”.

Seguici su Telegram, FacebookInstagramTwitter.

F1 | Niki Lauda sarà seppellito con la tuta Ferrari ed Hamilton sarà presente al funerale

Emanuele Zullo

Sono un ragazzo di 14 anni e la mia passione per lo sport è immensa. Spero di coronare il mio sogno, diventare un giornalista sportivo.