F1 | GP Mugello – Anteprima Renault, Ricciardo: “Le qualifiche saranno pazze e divertenti”

La F1 si appresta ad affrontare per la prima volta un GP al Mugello. Renault dopo due gare a punti, arriva sul circuito Toscano con la voglia di continuare a far bene e con l’obbiettivo di realizzare la miglior prestazione possibile, magari finendo a podio. F1 Mugello Renault

F1 Mugello Renault
Daniel Ricciardo – Foto: Renault

Daniel Ricciardo

Ecco cosa ha detto il pilota australiano a qualche giorno dal GP del Mugello: “Sono davvero molto entusiasta di guidare una moderna vettura di F1, al Mugello. Ci sono stato nel 2007 per la Formula Renault e nel 2012 per un test di F1. È così veloce e scorrevole, ha un bel ritmo e sarà molto difficile al volante. Penso che tutti i nostri colli a fine weekend saranno doloranti a causa dei cambi di direzione e delle curve ad alta velocità! Sarà davvero fantastico” . F1 Mugello Renault

“Per le corse, è difficile sapere dove sarà bello sorpassare con queste attuali vetture, direi che la curva 1 sarà il posto migliore, ma penso che freneremo tardi e in profondità perché è una curva piuttosto lunga. Sarà difficile attaccare da lontano, ma questa sarà la sfida. Penso che le qualifiche saranno pazze e molto divertenti” .

“A Monza è stata una di quelle gare in cui sei contento del risultato, ma che alla fine forse avrei potuto fare di più. Penso che siamo stati bravi a conquistare punti. Abbiamo corso bene, fatto buoni sorpassi, tenuto una buona posizione all’inizio fino a quando, la Safety car e la bandiera rossa non hanno rivoluzionato la corsa . Abbiamo fatto bene in Belgio, lo stesso a Monza, quindi sarebbe bello continuare con il trend questo fine settimana al Mugello” .

F1 Mugello Renault
Esteban Ocon – Foto: Renault

Esteban Ocon

Ecco cosa ha detto il francese in vista del GP del Mugello: “Il Mugello si presenta come una pista fantastica per ritmo puro. Non ho alcuna esperienza di gareggiare su questa pista perché non l’ho mai percorso per davvero. Da quello che ho visto sul mio simulatore di casa, sembra una sfida enorme per la vettura, il pilota e soprattutto le gomme, che saranno fondamentali da gestire in tutta la gara. Ho fatto molti giri con il simulatore e ha una bella combinazione di curve, alcune sono veramente veloci, e saranno davvero impressionanti con le vetture attuali. Penso che sarà una pista da carico aerodinamico medio alto e con molto degrado gomma. A fine gara avremo mal di collo, quindi è qualcosa da tenere a mente durante la preparazione” . F1 Mugello Renault

“Ho visto la MotoGP in TV e penso che sia la loro gara con massima velocità dell’anno, il che è impressionante. Per loro, ogni curva è una sfida, ma per noi, credo che alcune delle curve, in cui la MotoGP è ad alta velocità, la F1 dovrebbe essere al massimo, quindi sarà abbastanza bello da vedere. Le qualifiche saranno molto veloci ed emozionanti” .


“Sono contento di aver continuato a segnare punti durante queste ultime tre gare. Ovviamente, come pilota, vuoi sempre di più e continueremo a lavorare per assicurarci di essere ben preparati, per questo fine settimana. Sono contento di come è andata la gara domenica, abbiamo fatto dei sorpassi, abbiamo mostrato un buon passo, quindi spingeremo al massimo per realizzare il miglior risultato possibile nel prossimo weekend” .

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Ferrari: svelata la livrea celebrativa dei 1000 GP per il Mugello