F1 | GP Mugello – Qualifiche Red Bull, Verstappen: “Saremo agguerriti e lotteremo per la vittoria”

Max Alex conquistano la seconda fila del primo Gran Premio di Toscana di F1.I due piloti hanno spinto forte e meglio di loro solo i due piloti Mercedes. SI prospetta per il team austriaco una gara fiammeggiante. Mugello Qualifiche Red Bull

Mugello Qualifiche Red Bull
Credits: Red Bull Racing F1Mugello Qualifiche Red Bull
Sia Max che Alex hanno superato agevolmente primi segmenti delle qualifiche, sempre distanziati di poco dalle Mercedes. Max, in particolare, sembrava sulla buona strada per sferrare un inaspettato attacco alle frecce nere e si è spinto sino addirittura a 0,17 secondi da Hamilton mentre si faceva strada verso la P2 in Q2. Alex, nel frattempo, ha fatto la sua migliore qualifica per il Team sino ad oggi e ha ipotecato la quarta posizione in tutte e tre le fasi dei qualifica, terminando con un giro finale di 1: 15.954; siglando una seconda fila tutta per il team del toro. Mugello Qualifiche Red Bull

Max Verstappen commenta così la sua giornata di qualifiche al Mugello: Mugello Qualifiche Red Bull

“Io e la squadra  abbiamo fatto un ottimo lavoro per tutto il weekend sin dall’inizio e la macchina si è sempre dimostrata molto competitiva. Questo significa che si trattava più di una messa a punto. Siamo più vicini alla Mercedes di quanto non sia mai accaduto in qualifica, quindi possiamo esserne felici e anche il divario con la concorrenza dietro di noi è maggiore. Ho buone speranze per la gara anche se è sempre difficile prevedere il risultato. Penso però che potremo lottare per la vittoria e mi sento un po ‘più fiducioso rispetto ad altri fine settimana.”

Alexander Albon, parlando della sua ottima qualifica dice:

“E ‘stata un’ottima qualifica e guidare questa vettura sulla pista del Mugello con poco carburante è semplicemente incredibile. Questa pazzesca e ti toglie il fiato. Il quarto posto in qualifica è il migliore della mia carriera, quindi sono contento perché stiamo facendo progressi costanti. Ovviamente c’è ancora un po ‘di tempo da limare sul giro secco, ma stiamo migliorando costantemente e penso che senza le bandiere gialle nell’ultima manche di Q3 saremmo andati ancora più veloci.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

F1 | GP Mugello 2020 – Velocità massima Qualifiche: Le vetture scoprono una pista inedita

mm

Matteo Quattrocchi

Studente presso L’Università degli Studi di Pavia, fotografo sportivo e appassionato di motori da sempre.