F1 GP Mugello, weekend in salita per Haas dopo le libere: “Manca il passo, ma c’è potenziale”

Il ritmo di una stagione finora sottotono non sembra cambiare per Haas al Mugello. Il weekend del GP di Toscana si apre con una prestazione deludente nelle prove libere, ma Romain Grosjean e Kevin Magnussen non demordono.

Mugello Haas

“Il Mugello? Puro piacere” haas mugello

Un problema elettronico ha interrotto prematuramente il venerdì di Grosjean, che parte quindi penalizzato in un circuito quasi sconosciuto a tutti.

“In realtà penso che non siamo messi male, c’è del potenziale nella macchina. Dobbiamo solo lavorare su tre curve, la prima, la 12 e la 15, dove non eravamo così contenti, ma il resto del giro è stato abbastanza buono. E’ stato lo stesso con l’unico giro che ho fatto nel pomeriggio, è stato veloce. Ovviamente non è l’ideale, in un circuito nuovo, non aver potuto fare simulazioni di qualifica o passo gara. Non ho molte informazioni per domani. Per noi piloti il Mugello è puro piacere. Da un punto di vista fisico, potrebbe essere più difficile, ma per ora non ci interessa, ci limitiamo a guidare veloce. Penso che siamo qualcosa come cinque secondi più veloci dell’ultima volta che ho guidato qui. Ogni tipo di curva che vorresti avere su un circuito – ce l’hai qui al Mugello”.

F1 | GP Mugello 2020 – Cronaca in diretta Prove Libere 3 – LIVE FP3


“Gli errori costano caro”

Altrettanto consapevole della difficoltà di questa pista è Kevin Magnussen, meno contento della prestazione della sua vettura il venerdì.

“Ovviamente, guardando i tempi sul giro, avrebbe potuto essere una giornata migliore, ma almeno mi sono divertito a guidare in pista. Oggi non sembravamo avere un gran ritmo. E’ abbastanza fisico qui, duro sul collo con tutte le curve ad alta velocità. Non sono affatto semplici, quindi non si può semplicemente appoggiare la testa sul fianco come molte altre curve veloci su altre piste. Sarà dura, ma ce la farò. È una pista ‘vecchia scuola’ e questo è positivo. Qui si va dritti sulla ghiaia, ci sono grosse conseguenze se si commette un errore. Credo che questo si aggiunga ai motivi per cui questa pista è fantastica”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter


mm

Aurora Dell'Agli

Classe 1997, studentessa di Giurisprudenza, blogger su @theracingchick. Ho un occhio di riguardo per Endurance, competizioni GT, Formula 1 e Formula E.