F1 | GP Olanda – Leclerc: “L’errore in curva 10 ci è costato la P4, con una buona partenza ce la giochiamo”

Charles Leclerc scatterà dalla terza fila nel Gran Premio d’Olanda, spiegando cosa è mancato per prendere il quarto posto e affermando che con una buona partenza potrà lottare con i piloti davanti a lui.

Leclerc Olanda
Foto: Scuderia Ferrari via Twitter

Buona qualifica per le due Ferrari in Olanda, con Charles Leclerc e Carlos Sainz che hanno monopolizzato tutta la terza fila. Il pilota monegasco, che è anche stato il più veloce nel Q2, ha sfiorato la qualificazione in seconda fila alle spalle della Red Bull di Verstappen e delle due Mercedes.

Leclerc ha avuto un primo tentativo non brillante, in cui ha ottenuto il quinto tempo a due decimi dalla AlphaTauri di Gasly. Il pilota del Cavallino ha poi migliorato il suo crono nel suo ultimo tentativo, migliorando il tempo del francese. Gasly è poi ripassato sul traguardo riprendendosi la Pole degli altri. Decisivo è stato l’errore di Leclerc in curva 10: l’ex Alfa Romeo ha perso il posteriore della sua SF21 e correggendo la traiettoria ha perso quei centesimi che gli sarebbero serviti per battere il #10 dell’AlphaTauri.


Leggi anche: F1 | Qualifiche GP Olanda – Verstappen in Pole, Hamilton straordinario ma non basta


“Sì era possibile la seconda fila, è un peccato. Ho chiesto un po’ troppa ala forse nell’ultimo run della Q3 perché nel primo ho sofferto un po’. In curva 10 ho perso un po’ il posteriore e ciò ci è costato i centesimi per il quarto posto. Domani però con una buona partenza possiamo giocarcela con gli altri davanti.” ha esordito Leclerc ai microfoni di Sky Italia.

“Arthur ha fatto un grande lavoro stamattina. La partenza qui è molto importante e speriamo di fare qualcosa di simile a lui domani, anche se ogni partenza è diversa. Proveremo a sfruttarla tutta.” ha aggiunto il #16 riguardo la partenza e sullo start perfetto di suo fratello Arthur nella gara di Formula 3.

“I banking sono davvero interesanti, ci sono traiettorie che non trovi da nessun’altra parte. Durante tutta la durata delle prove libere ne abbiamo provate diverse per vedere quale fosse la migliore. In qualifica l’abbiamo trovata e anche in gara cambieranno, forse per sorpassare, vedremo. Tifosi? Sarà bello vedere il Rosso Ferrari a Monza, è sempre emozionante per noi avere il loro sostegno lì. Sarà molto importante e ci farà del bene, anche se sulla carta non sarà facile.” conclude Leclerc commentando l’inclinazione dell’ultima curva e il tifo ferrarista in vista di Monza.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F3 | GP Olanda – Leclerc domina dopo una grande partenza, spettacolo Hauger

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.