F1 | GP Olanda – Prove libere McLaren: “Venerdì non al meglio ma sabato ci saremo “

Una McLaren non particolarmente brillante nelle prove libere del GP d’Olanda, ma per la qualifica sarà un avversario duro per gli altri team.

Credit: mclaren.com

Si sono concluse le prove libere nel GP d’Olanda e la McLaren ha portato a casa parecchi giri sul circuito di Zandvoort ma con ancora dei dubbi da sciogliere per il sabato.

Nella prima sessione di prove libere, Norris si è piazzato all’11° posto e Ricciardo solo in P14. Anche se il tempo sul giro potrebbe far pensare il contrario, complice bandiera rossa e traffico, i due piloti non hanno riportato grossi problemi di bilanciamento una volta tornati ai box e sono parsi molto entusiasti del tracciato.

Nelle seconde libere a Zandvoort, i piloti hanno provato qualcosa di diverso sulle loro monoposto, cercando di migliorarsi soprattutto sul giro secco. Lando ha chiuso in P8 e Ricciardo ha concluso in P15, peggiorando la sua posizione rispetto alle prime libere. In casa McLaren sono sereni guardando soprattutto il passo gara mostrato dal pilota britannico, molto competitivo, a dimostrazione che la macchina ha del potenziale che nella simulazione di qualifica non sono riusciti ad esprimere.


Leggi anche: F1| GP Olanda – Sintesi PL2: 1-2 Ferrari. Verstappen devastante sul passo gara, problemi per Hamilton 


Lando Norris

“Si è appena conclusa una giornata non semplice“, queste le prime parole rilasciate dal britannico ai microfoni, subito dopo la fine della sessione. “All’inizio il feeling con la macchina era buono e mi sentivo a mio agio, poi con le bandiere rosse ed il traffico le cose si sono un po’ complicate e non sono riuscito a mettere a segno un buon giro. Dobbiamo lavorare per preparare la macchina al meglio per il sabato, modificare alcune cose ma sono sicuro che daremo filo da torcere ai nostri avversari.”

Daniel Ricciardo

“Mi sono divertito molto a guidare qui, è un tracciato sensazionale“. Il pilota australiano non perde il sorriso nonostante una giornata complicata nel suo lato box. “Questa mattina ero abbastanza soddisfatto, il pomeriggio invece è stato molto difficile. Abbiamo provato qualcosa di nuovo ma non siamo andati nella giusta direzione. Ora ci tocca recuperare perché i nostri competitor sono sembrati molto veloci. Resto fiducioso che sabato saremo in gran forma su questa pista incredibile”

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter