F1 | GP Olanda – Sostituzione della Power Unit per Perez dopo la debacle in qualifica

Sergio Perez partirà dall’ultima casella della griglia a causa della sostituzione della Power Unit sulla sua RB16-B.

Dopo la brutta prestazione di Perez nelle qualifiche del GP di Olanda, Red Bull ha giocato d’anticipo decidendo di sostituire la power unit in vista del gran premio di Monza.

Si prospetta una gara all’inseguimento per il pilota messicano che partirà dall’ultima casella sulla griglia al fianco di Nikita Mazepin. Red Bull ha deciso di montare la quarta power unit proprio in Olanda dato lo scarso risultato di Checo nel corso delle qualifiche, P16.

La decisione del team di Milton Keynes è stata presa in vista del Gran Premio d’Italia dove solitamente tutti i team preferiscono correre con un motore semi-nuovo con pochi km alle spalle.


Leggi anche: F1 | Verstappen-Perez, motore KO: penalità in vista?


Subito dopo la qualifica Perez ha voluto parlare del cambio della Power Unit: “Ci stiamo pensando. Stiamo considerando tutte le possibilità.”

Immagine
Il nuovo motore Honda pronto ad essere montato sulla monoposto di Perez

Red Bull potrà sostituire anche il cambio senza incorrere in altre penalità.

Sarà possibile anche effettuare altri piccoli cambiamenti sul set up della monoposto per renderla più competitiva, questo obbligherebbe il messicano a partire dalla pitlane.

Durante l’intervista post qualifiche Perez ha parlato così in vista della gara: “Credo che stiamo affrontando una gara che nessuno si sarebbe aspettato. È un circuito che richiede molta concentrazione da parte dei piloti quindi tutto sarà possibile domani.”

Ha poi concluso soffermandosi sulla difficoltà nel sorpassare:”Sarà difficile sorpassare e seguire le altre monoposto, ma dobbiamo fare una buona gara.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter