F1 | GP Olanda – Verstappen: “Possibili fischi a Hamilton? Non dipende da me”

Alla vigilia del GP di Olanda, Max Verstappen ha parlato dei possibili fischi provenienti dai suoi tifosi a Zandvoort nei confronti di Hamilton.

gp olanda verstappen
Foto: unknown

A Spa sarebbe dovuto andare in scena l’ennesimo capitolo della sfida che porterà alla proclamazione del prossimo campione del Mondo. La confusione generata dalla pioggia ha fatto sì che venisse tutto rinviato al weekend di Zandvoort. Un GP di Olanda che rappresenta la gara di casa per Max Verstappen, unico vincitore della domenica belga.

Il pilota olandese alla vigilia ha voluto parlare dei possibili fischi che i suoi tifosi potrebbero rivolgere al grande rivale Lewis Hamilton. “Nel calcio, quando giochi fuori casa devi fare i conti con i fischi provenienti dai tifosi avversari. Credo che qui succederà qualcosa di simile. Purtroppo non dipende da me. Anche se gli dicessi di non fischiare so già che non mi ascolterebbero. Inoltre penso che non è qualcosa che mi riguarda più di tanto. Io devo pensare solo a fare bene in pista.


Leggi anche: F1 | Esclusiva F1inGenerale: Giovinazzi verso la permanenza, niente Alfa per De Vries e Albon 


Sono più che sicuro che la maggior parte dei tifosi che saranno qui questo weekend cercherà solo di godersi lo spettacolo. Eventuali fischi contro Hamilton non mi faranno nessun effetto, sarebbe strano il contrario. Ma penso che non influenzerà neanche Lewis“.

Il pilota olandese della Red Bull ha parlato poi della presenza del pubblico. “Ciò che spero per questo fine settimana è che tutti si divertano. Ci saranno circa settantamila persone e, anche se li tribune non possono essere piene, sarà fantastico”.

Seguici anche su Instagram