F1 | GP Portogallo 2021 – Crollo Williams, Russell: “La macchina è stata impossibile da guidare”

Dopo un inizio di weekend davvero eccezionale per le Williams, la conquista di un ottima posizione in qualifica per Russell faceva ben sperare per la domenica. Tutto si è sgretolato però giro dopo giro e i due piloti hanno faticato molto con le varie coperture. GP Portogallo 2021 Williams

GP Portogallo 2021 Williams
Credits: @WilliamsRacing

Il giovane pilota della Williams che nel sabato del GP del Portogallo aveva sorpreso tutti conquistando prima il Q2 e poi chiudendo ad un passo dal Q3 in P11, ha regalato tantissime aspettative ad un team da troppo tempo bloccato nelle retrovie. Le aspettative però sono state tradite durante la domenica. Le vetture sono state davvero in difficoltà e non sono state in grado di confermare un potenziale ottimo piazzamento per il team. GP Portogallo 2021 Williams

George Russell, ambizioso dopo le ottime performance nel sabato, parla così della sua domenica: GP Portogallo 2021 Williams

“Dopo ieri speravamo tutti di più, ma è stata una gara incredibilmente impegnativa. La nostra macchina non si è mai adattata a queste condizioni. Quando il vento si è alzato è stata una vera lotta tenere la vettura in pista. È un peccato, ma gli aspetti positivi sono che conosciamo i punti di forza e di debolezza della macchina, quindi dobbiamo solo sperare che andando avanti avremo delle condizioni leggermente più ottimali che ci permettano di dimostrare quei punti di forza. La strada da fare è ancora lunga, ma poco a poco i miglioramenti si notano”

 

Nicholas Latifi, in estrema sincerità, commenta i problemi avuti:

“Oggi è stato difficile là fuori. Abbiamo sempre lottato sin dai primi giri e questo era evidente con George che partiva molto più in alto. Poi dopo poche tornate l’ho ritrovato infondo con me. Sembra molto nervoso e dovremo fare qualche analisi per cercare di trovare una soluzione per poter sfruttare come squadra meglio le occasioni future. C’è sicuramente qualcosa che ci manca al momento e dobbiamo cercare di migliorarlo prima di Barcellona.”

 

Dave Robson, a capo dello sviluppo delle vetture commenta così la domenica delle due Williams:

“Oggi è stato molto difficile e semplicemente non avevamo il ritmo. Abbiamo trovato difficoltà nelle condizioni odierne anche se abbiamo mantenuto la nostra posizione all’inizio. Tanta difficoltà con la gomma media dopo la safety car iniziale. La macchina ha mostrato alcuni buoni tratti in questo fine settimana, ma ci manca ancora la stabilità di cui abbiamo bisogno per poter marciare bene nel gruppo. Con le gomme difficili da mantenere nella loro finestra di temperatura, una volta che si inizia a perdere posizioni, è molto difficile recuperare.”

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Portogallo 2021 – Velocità massime Gara: Mercedes torna dominatrice

 

mm

Matteo Quattrocchi

Studente presso L’Università degli Studi di Pavia, fotografo sportivo e appassionato di motori da sempre.