F1 | GP Portogallo 2021 – Velocità massime Gara: Mercedes torna dominatrice

Al termine del GP a Portimao, è Lewis Hamilton ad uscirne vincitore. Un Max Verstappen battagliero chiude secondo, mentre Bottas chiude il podio. Le Ferrari si piazzano in sesta e undicesima posizione rispettivamente con Leclerc e Sainz. Ecco nel dettaglio il grafico delle velocità massime toccate dai piloti in gara.

velocità massime gara
Analisi delle velocità di punta registrate durante il GP di Portimao; Credits: Matteo Quattrocchi x F1inGenerale

In Portogallo, sono i padroni a fare la voce grossa. La Mercedes ritorna al top grazie a Lewis Hamilton, oggi parso in perfetta forma. L’inglese non ha sbagliato nulla, conquistando il 97esimo successo in carriera, e allungando in classifica. Le velocità massime della gara dimostrano come il team di Brackley è davvero forte in termini di potenza della PU. Per Hamilton, la SPEED TRAP recita 324,2 km/h alla fine del primo dritto, mentre per Valtteri Bottas, 3°, 301,4 km/h in evidente deficit di performance. La Red Bull non ne esce alla grande, mostrando una ancor evidente inferiorità rispetto ai rivali. Max Verstappen, oggi 2°, registra i 323,4 km/h, Sergio Pérez i 324,1 km/h. Valori buoni ma non sufficienti per agguantare le frecce nere nel lungo sali e scendi che caratterizza il rettifilo principale di Portimao.

La McLaren sorride, riuscendo ad aumentare il gap nei Costruttori dalla Ferrari. Lando Norris conquista un buon quinto posto, e tocca i 305,5 km/h, il compagno Daniel Ricciardo i 328,6 km/h con le diverse scie sfruttate. Il team di Maranello non registra il proprio miglior week-end, sulla pista dove l’anno scorso Charles Leclerc aveva ammesso che la monoposto vista quella domenica era la migliore della stagione. Il monegasco racimola gli 8 punti del sesto posto, e 318,8 km/h di massima per lui. Carlos Sainz scivola persino in 11esima piazza. Per lo spagnolo, 312,2 km/h all’arrivo in curva 1.

L’Alpine dimostra evidenti progressi, piazzando entrambe le monoposto a punti, mentre l’Aston Martin appare ancora alla deriva.

Una squadra sicuramente soddisfatta della propria performance all’Algarve è l’Alpine. Il team francese riesce ad ottenere punti da entrambi i propri alfieri, Fernando Alonso ed Esteban Ocon. Convincenti anche le velocità massime, con lo spagnolo che tocca i 327,2 km/h, il francese i 333,2 km/h, conquistando la vetta delle prestazioni in gara registrate alla SPEED TRAP. Non sembra esserci invece miglioramento da parte dell’Aston Martin, fuori dai 10 anche oggi con Sebastian Vettel e Lance Stroll. Il quattro volte Campione del Mondo arriva a 329,2 km/h, frutto delle potenzialità della PU Mercedes, il canadese a 317,4 km/h.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Portogallo 2021, Sintesi Gara: Dominio di Hamilton, Leclerc 6°

mm

Matteo Quattrocchi

Studente presso L’Università degli Studi di Pavia, fotografo sportivo e appassionato di motori da sempre.