F1 | GP Portogallo – Binotto ammette: “Provato un undercut con Sainz, ma gli ha rovinato la gara, siamo delusi”

Delusione palpabile in casa Ferrari per un GP di Portogallo che poteva andare meglio: Binotto commenta la gara e l’errore con Sainz.

gp portogallo binotto sainz

Non può che essere un Binotto deluso quello al termine del GP del Portogallo. Il team principal della Ferrari parla ai microfoni di Sky Italia della gara di Portimão, mostrando tutt’altro che soddisfazione per i risultati ottenuti. gp portogallo binotto sainz

La strategia portoghese del Cavallino, nel box di Sainz, non soddisfa team e tifosi. Le scelte del muretto hanno complicato la vita dello spagnolo che, anticipando la sosta per sorpassare Norris, si è ritrovato non solo dietro al rivale, ma anche in caduta libera verso l’esclusione dai punti.

“Siamo delusi”, commenta Binotto.Il risultato poteva essere migliore e lo aspettavamo migliore. Credevamo che Portimão potesse favorirci nei confronti dei nostri concorrenti, ma così non è stato”, continua l’ingegnere italiano.

Il boss della scuderia di Maranello prosegue discutendo la gara dello spagnolo Carlos Sainz: “Il primo stint non era male. Con le soft era veloce quanto Norris, se non addirittura più rapido“.

Poi ecco l’errore. Il muretto si fa prendere dalla fretta e vuole sorpassare la McLaren, e per farlo richiama il 55 alla sosta, effettuata anzitempo: “Con Sainz abbiamo tentato l’undercut su Norris“, dice Binotto. “La strategia però non ha pagato, anzi, ha reso la gara di Carlos difficile, portandolo fuori dai punti“.

Abbiamo esagerato con l’ambizione di superare Norris in quella fase di gara. Avremmo potuto essere più pazienti, in quel momento con le soft Carlos andava bene“, conclude il team principal della rossa, ammettendo l’errore.

Binotto volge, in conclusione, lo sguardo alla prossima gara in Catalogna: Barcellona sarà un ottimo banco prova. Solitamente se vai bene lì vai forte in molte altre piste. Ci prepareremo al meglio, abbiamo voglia di riscatto“.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.