F1 | GP Portogallo – Binotto sulla gara: “Le macchine di Vettel e Leclerc? Sono assolutamente identiche”

Mattia Binotto si esprime sull’andamento della Ferrari nel GP del Portogallo. C’è tanta soddisfazione e fiducia in vista delle prossime gare, soprattutto per quella di Imola.

gp portogallo binotto

Mattia Binotto piuttosto soddisfatto dei risultati ottenuti dalla Ferrari nel GP del Portogallo. Il team principal è parso sollevato e confidente nella propria squadra per i GP futuri.

Per quanto riguarda questa gara, il quarto posto di Charles era il risultato a cui la squadra ambiva e sono soddisfatti di quanto sono riusciti ad ottenere. Il podio non era ciò a cui puntavano, nonostante le buone performance.

Soddisfatti del ritmo gara, la macchina si è comportata bene sulla distanza, sia con le dure che con le medium. Forse avremmo potuto fare una sola sosta con strategia soft-medium, perché a sorpresa sono durate più del previsto. Il nostro obiettivo era centrare il quarto posto e siamo riusciti a centralo. Siamo davanti ai nostri rivali diretti, anche Seb è riuscito ad ottenere un ottimo risultato nonostante partisse dietro. Questo weekend è stato incoraggiante, in termini di risultati, per quelli che verranno. Speriamo di poter fare bene anche ad Imola.”

Un weekend così buono ha dato sicurezza alla Ferrari, che potrà risollevarsi dopo un inizio di stagione burrascoso e a tratti un po’ deludente.

“Questo risultato è molto importante, soprattutto perché sono state fatte delle modifiche in vista della prossima stagione. Le risposte ottenute sono soddisfacenti. Pensiamo di essere sulla giusta direzione e stiamo spingendo il più possibile per la prossima stagione.”

Viste le differenze prestazionali di Vettel e Leclerc, soprattutto in qualifica, molti si domandano se le monoposto dei due piloti siano diverse. Binotto smentisce categoricamente che vi siano differenze sulle due Ferrari.

Le macchine sono assolutamente identiche, io spero che Sebastian si possa far valere nelle qualifiche ad Imola così che possa fare una bella gara su quel circuito e far valere le sue capacità di guida. Charles è sicuramente molto bravo, però ci si aspetta qualcosa di più da un secondo pilota.”

Seguici anche su Twitter

F1 | GP Portogallo – Hamilton “Mi ci vorrà del tempo per realizzare quello che ho fatto”

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.