F1 | GP Portogallo – Che doccia fredda per la Haas in qualifica: “Non abbiamo passo, faremo quello che possiamo”

Pessime qualifica per la Haas ieri in Portogallo: la squadra non trova passo e i piloti arrancano timidamente nelle retrovie. A giudicare da quanto visto al sabato, non può che prospettarsi una gara – e un finale di stagione – estremamente in salita per i due piloti.

Haas Portogallo Qualifica

Il Portogallo sta mettendo non poco in difficoltà la Haas in questo weekend. Fin dalle prove libere, non erano necessarie approfondite analisi per notare quanto il team americano stesse remando nelle retrovie, in difficoltà anche nel confronto con la Williams. Una 18° e 19° posizione in qualifica per Grosjean e Magnussen rappresentano uno dei momenti più bassi della scuderia da quando è debuttata in Formula 1, è non c’è modo di prospettare uno scenario migliore in gara. L’unica chance per i due piloti Haas risiede nel meteo: qualora dovesse piovere, la squadra americana potrebbe inventarsi qualcosa come già successo più volte in questa stagione.

Romain Grosjean (P18)

“Il circuito è molto bello, è come un ottovolante. Avrei aggiunto un po’ di sabbia in curva 1 e curva 4 per per rendere un problema oltrepassare i limiti della pista, renderebbe le cose più interessanti nelle curve ad alta velocità. Guardando al layout della pista con le curve a bassa velocità, sarà difficile in gara. Inoltre soffriamo di surriscaldamento dell’asse posteriore sulla mia macchina, il bilanciamento continuava a cambiare giro dopo giro. Non so dove finiremo in gara. Un po’ di incertezza, tipo pioggia, come ho detto al Nurburgring, sarebbe il meglio per noi. Potremmo tirare fuori qualcosa dal cappello”

Kevin Magnussen (P19)

“Un po’ di frustrazione oggi. Abbiamo avuto un problema con la macchina che ci ha obbligato a poter fare solo due giri ad ogni run. Avevamo pianificato di farne almeno 3, perlomeno con il primo set di gomme, in modo da capire le condizioni della pista al meglio. Inoltre ho trovato traffico nel mio secondo giro del primo run, quindi non ho capito molto come avrei voluto. Considerando tutti questi aspetti, penso che abbiamo fatto un giro rispettabile, era il meglio che potessi fare. Chiaramente non abbiamo passo ma faremo quello che potremo in gara. Vedremo cosa capiterà.” Haas portogallo qualifica

Seguici anche su Instagram

MotoGP | GP Teruel – Cronaca LIVE della gara di Aragon

 

Davide Galli

Studente di giurisprudenza e appassionatissimo fin dall’infanzia di Formula 1. Amo qualunque cosa faccia "bruum"