F1 | GP Portogallo – Hamilton, rimandato l’appuntamento con la storia: “Contenti dei progressi che abbiamo compiuto”

Nella qualifica del GP di Portogallo Lewis Hamilton non può festeggiare la pole n.100. Il più veloce a Portimão è stato Valtteri Bottas.

Sintesi qualifica

GP Portogallo - Lewis Hamilton - Mercedes F1
Foto: Mercedes AMG F1 Twiter

Qualifica del GP del Portogallo che si è conclusa con il secondo posto di Lewis Hamilton. L’inglese deve rimandare l’appuntamento con la storia, la pole position n.100. Farla in Portogallo, il 1° Maggio forse per l’alfiere Mercedes avrebbe avuto tutt’altro sapore, grande fan di Ayrton Senna. Il n.44, che partirà dalla seconda casella, non è però riuscito a togliere la pole dalle mani di Valterri Bottas. Il finlandese, dopo due gare non entusiasmanti, sembra possa tornare a lottare al vertice. Una notizia che potrebbe far felice Hamilton nonostante la qualifica di oggi, nella lotta a Verstappen avrebbe un’alleato.

Il pluricampione del mondo della Mercedes ha tentato il secondo giro della Q3 con gomme gialle. Lo scorso anno la strategia aveva pagato con Hamilton che era riuscito a scattare così dalla prima casella dello schieramento. Le cose sono invece andate diversamente in questo 2021, l’inglese che non è riuscito a migliorarsi e a beffare Bottas. La gara di domani si prospetta entusiasmante con le due Mercedes e le due Red Bull che partiranno con le medie. Il passo gara sembra essere più favorevole all’olandese anche se, a differenza di Mercedes, ha simulato un solo stint. Vedremo quindi domani se l’autodromo di Algarve ci regalerà un nuovo atto della sfida Hamilton-Verstappen.

Le parole di Lewis Hamilton:

“Un grande lavoro da parte di Bottas e del team. Due macchine in prima fila è qualcosa che non ci aspettavamo in questo weekend. Dobbiamo essere soddisfatti. Temevamo che Max Verstappen potesse tirare fuori il coniglio dal cilindro verso la fine ma evidentemente non ci è riuscito. Neanche io ho fatto il giro perfetto ma va bene così. Non si può mai essere soddisfatti, dobbiamo continuare a spingere. Siamo sicuramente contenti del lavoro che stiamo facendo e dei progressi che abbiamo compiuto.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Portogallo, pole position per Bottas: “Voglio la vittoria domani”

mm

Giada Di Somma

Appassionata di motori da sempre. Studio comunicazione a Roma e spero di poter rendere la mia passione un lavoro.