F1 | GP Portogallo – Hamilton trionfa e allunga in vetta: “Gara difficile per fisico e mente. Vento grande insidia, ora testa alla Spagna”

In Portogallo è Lewis Hamilton a trionfare su Verstappen e Bottas: l’inglese allunga in vetta al mondiale, le parole del vincitore del GP di Portimao.

gp portogallo hamilton

Dominante Lewis Hamilton a Portimão: il britannico sette volte iridato trionfa in Algarve davanti al rivale Verstappen ed il compagno Bottas. Scattato dalla seconda piazzola e dietro al rivale della Red Bull nelle prime battute di gara, l’ex McLaren è riuscito a recuperare andando a tagliare per primo il traguardo sotto la bandiera a scacchi. Il 44 si porta a casa la vittoria numero 97, che lo avvicina al numero a tre cifre. gp portogallo hamilton portimao

Intervistato da Paul Di Resta al termine delle ostilità, il leader del mondiale ha commentato: “È stata una gara difficile, sia dal punto di vista fisico che mentale. Un fattore importante è stato il vento: era davvero semplice commettere errori”.

“In partenza sono riuscito a partire bene come Valtteri. Discorso diverso dopo la Safety Car: ho sbagliato e Max mi ha sorpassato, sono arrabbiato per la ripartenza, commenta Lewis, nel parco chiuso al termine del gran premio.

Nel prosieguo della gara Hamilton è però riuscito a recuperare: “Credo che Max abbia poi fatto un errore, così l’ho attaccato. Con Valtteri sono riuscito ad avvicinarmi e a sorpassarlo appena prima che crollassero le gomme“.

Sir Lewis volge poi lo sguardo alla prossima gara di Barcellona: “Ora abbiamo pochi giorni prima di concentrarci sul prossimo GP in Spagna”, ha concluso il 35enne di Stevenage nel post-gara. gp portogallo hamilton portimao

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.