F1 | GP Portogallo – Il team radio di Verstappen contro Vettel: “Mi ha rovinato l’ultimo giro” [VIDEO e ANALISI]

Max Verstappen, ottenuto il terzo tempo in qualifica, ha accusato in team radio Sebastian Vettel di averlo infastidito nell’ultimo giro. Il team radio è chiaro: “Mi ha rovinato l’ultimo giro!”.

Verstappen Vettel team radio
Il commento di Verstappen contro Vettel

Una qualifica da dimenticare per Max Verstappen che ha accusato in team radio Vettel di avergli rovinato l’ultimo giro a disposizione. L’olandese si è dovuto, quindi, accontentare di un terzo posto in griglia di partenza.

Nella giornata di venerdì Max era riuscito, infatti, a ottenere il secondo tempo mettendosi tra Lewis Hamilton e Valtteri Bottas. Mentre ieri, al termine delle FP3, aveva centrato il miglior tempo rifilando 2 decimi al sette volte campione del mondo. Quando si è trattato di fare sul serio, però, Verstappen ha commesso un errore. Nel primo tentativo la direzione gara ha cancellato il suo tempo per essere andato oltre i track limits in Curva 4, mentre nell’ultimo run a disposizione non è riuscito ad insidiare i tempi ottenuti dai due piloti Mercedes chiudendo con il terzo crono in 1’18’’746 e pagando un gap da Bottas di 398 millesimi.

Nel post-qualifica Verstappen era molto infastidito e ha affermato: “Ero fiducioso di poter fare un altro bel giro, ma nell’ultimo settore mi sono trovato una vettura davanti che mi ha disturbato nelle ultime due curve (Vettel). Se a questo aggiungiamo la bassa aderenza dell’asfalto ed il forte vento potete capire quanto mi sia costato, ma ormai è andata così”.


Leggi anche

F1 | GP Portogallo – Griglia di partenza: Bottas ci prova, poi Hamilton e le Red Bull. Attenzione a Sainz in P5


Molto forti le parole di Verstappen nel team radio con l’ingegnere.

Ingegnere: Mercedes non si è migliorata con gomme medie nel secondo tentativo, in ogni caso P3!

Max: P**ca p**tana! Perchè questo (riferito a Vettel) non si è spostato? Ero nel mio giro veloce. Ridicolo, è una testa di c**zo!

Qui riportiamo per immagini una ricostruzione degli eventi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.