Pubblicato il 24 Ottobre, 2020 alle 10:09

F1 | GP Portogallo – Prove Libere Williams, Russell: “Saremo in lotta con Haas e Alfa Romeo”

Un venerdì produttivo in casa Williams, ma il lavoro da fare è ancora molto in vista delle qualifiche. GP Portogallo Libere Williams

Credits: Williams Racing

Il team di Grove è contento del venerdì del GP del Portogallo. GP Portogallo Libere Williams
Nonostante le innumerevoli bandiere rosse e i test Pirelli effettuati nelle FP2, la squadra inglese è riuscita a raccogliere dati interessanti da analizzare. Le FP3 saranno fondamentali per riuscire ad attaccare Haas e Alfa Romeo in gara.

George Russell

“È stata una giornata relativamente produttiva, considerate tutte le bandiere rosse che sono uscite. La pista si è gommata molto rapidamente, i primi venti minuti sono stati davvero difficili, ma poi il grip è stato molto buono fino alla fine. Sono molto contento del mio giro con le gomme medie che mi è valso una P11. Tutto sommato, non un brutto giorno.”

“Pensando al resto del weekend penso che lotteremo con Haas e Alfa nuovamente. Considerato che le FP2 sono state condizionate dalle bandiere rosse, ci sono ancora molte incognite considerando che nessuno ha fatto dei long run con il pieno di carburante.”

Nicholas Latifi

È una tracciato molto divertente da guidare, è sempre bello scoprire nuovi circuiti. Le FP1 sono state difficili, il grip era pessimo e sono sicuro fosse così per tutti. Ho fatto molta fatica a trovare un buon bilanciamento della vettura. È stata una delle mie sessioni più difficili della stagione. Nelle Libere 2 c’era molto traffico a causa dei test Pirelli nella prima metà, e la seconda parte è stata disturbata dalle bandiere rosse. Abbiamo del lavoro da fare stanotte e abbiamo molti dati da analizzare.”

Dave Robson – Head of Vehicle Performance

“Abbiamo avuto una buona giornata e, nonostante le sessioni siano state interrotte, siamo riusciti a portare a termine la maggior parte del nostro programma e abbiamo raccolto molti dati. Con i test sulle gomme Pirelli abbiamo completato molti giri all’inizio delle Libere 2 e questo ha aiutato nel gommare la pista.”

“Il circuito non ha deluso e ci aspettiamo una gara eccitante e complicata. Ci possiamo aspettare cambiamenti nei prossimi giorni, considerato che la superficie della pista è in evoluzione e i team e i piloti riusciranno a capire come andare forte a Portimao.”

“Con l’attività in pista compromessa oggi, ci saranno molte macchine in pista nelle FP3 perché i team hanno bisogno di completare il set-up per qualifiche e gara. Abbiamo ancora molto lavoro da fare, ma abbiamo una base solida per proseguire il weekend.”

Seguici sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Prove Libere GP Portogallo, Renault – Ricciardo: “La fortuna giocherà un ruolo chiave in qualifica”

Disqus Comments Loading...

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.