F1 | GP Portogallo – Qualifiche Aston Martin, Vettel: “Oggi mi sono sentito molto più a mio agio in macchina”

Sentimenti contrastanti in casa Aston Martin. Mentre Vettel è riuscito ad abbattere il muro del Q3 e a conquistare il decimo posto in griglia, Stroll ha pagato le conseguenze del traffico e del vento. Il canadese partirà quasi dal fondo della classifica.

Vettel in Aston Martin, GP Portogallo. Fonte: Aston Martin.

Festeggiamenti a metà per Aston Martin dopo la sessione di Qualifiche del GP del Portogallo.

Mentre Sebastian Vettel è riuscito a farsi strada in Q3 e a conquistare il decimo posto in griglia, Lance Stroll ha subito le conseguenze del vento e del traffico. Il canadese si è assicurato solo la diciassettesima posizione.

Il circuito di Portimao offre però tante opportunità di sorpasso e la squadra è sicura di poter fare molto meglio in gara.

L’obiettivo è sempre lo stesso: guadagnare puntiportogallo qualifiche aston martin

Vettel ha così commentato la giornata: Sono molto più felice dopo queste Qualifiche. Siamo nella top 10, domani saremo nel mezzo della battaglia per conquistare punti preziosi. Abbiamo ancora tanto lavoro da fare, ma le cose si stanno facendo più facili e automatiche per me e questo mi aiuta a concentrarmi di più sul mio stile di guida.

Sto ancora imparando a conoscere la macchina, ma oggi mi sono sentito molto più a mio agio. Nonostante ci fosse il sole, le condizioni della pista erano insidiose, le raffiche di vento erano imprevedibili e la macchina sembrava più leggera. Il mio giro finale in Q3 non è stato dei migliori. La direzione del vento era cambiata di nuovo e ho perso tempo prezioso.

Nel complesso però, è stata una buona sessione di Qualifiche per me. Vediamo cosa possiamo fare domani”.

Stroll appare invece meno entusiasta: Una sessione di Qualifiche difficile, non abbiamo mostrato lo stesso livello delle prestazioni di ieri. Non ero molto a mio agio con la macchina oggi. Il traffico poi alla fine della Q1 non ha aiutato e mi è costato un po’ di tempo nel mio secondo run.

È un bel cambiamento rispetto a ieri, quindi avremo modo di capire dove possiamo migliorare e fare meglio la prossima volta. Anche se il risultato di oggi è deludente, penso che saremo più forti in gara. È già successo nelle due gare precedenti.

Questa è una pista dove ci sono stati molti sorpassi l’anno scorso e domani spingerò molto per recuperare terreno. Con un primo giro forte e una buona strategia, penso che possiamo segnare punti“.

Il CEO e Team Principal Otmar Szafnauer ha così concluso: È stato bello vedere Sebastian prendere confidenza con la AMR21 – letteralmente – nelle curve, nei tornanti, nelle salite e nelle discese di Portimao questo pomeriggio. Abbiamo fatto alcuni cambiamenti di set-up prima delle Qualifiche e sembra che abbiano funzionato bene, soprattutto in Q1 e Q2.

Lance è stato gravemente colpito dal traffico in Q1, e le condizioni difficili e il vento non lo hanno aiutato; di conseguenza, non è riuscito a passare in Q2. Ma ha guidato estremamente bene finora quest’anno, ha detto che si sforzerà di segnare punti domani, e pensiamo che sia un’ambizione legittima nonostante il suo P17 in griglia“.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Portogallo – Risultati qualifiche: pole di Bottas davanti a Hamilton e Verstappen! Sainz P5, Leclerc P8