F1 | GP Portogallo – Qualifiche Mercedes, Andrew Shovlin: “ Ottimo avere le Red Bull alle nostre spalle con le stesse gomme”

Con una buona dose di sopresa la Mercedes si assicura tutta la prima fila per il Gran Premio del Portogallo mostrando la sua determinazione a restare in vetta. GP Portogallo Qualifiche Mercedes

GP Portogallo Qualifiche Mercedes
Credits: @MercedesAMGF1

Valtteri ha conquistato la 17esima pole position della sua carriera e il primo della stagione. Lewis rimane distanziato solo per 0,007 secondi in P2 per completare il tutto. Entrambi i piloti partiranno con la mescola media, così come le due Red Bull in seconda fila e la Ferrari di Leclerc nelle prime dieci posizioni. GP Portogallo Qualifiche Mercedes

 

Valtteri Bottas, pole man di giornata, si dice davvero soddisfatto e riassume così la sua giornata di qualifiche: GP Portogallo Qualifiche Mercedes

“Abbiamo lavorato duramente per capire i problemi che stavo vivendo in qualifica, abbiamo messo le cose a posto e questo è il risultato. Sono competitivo come dovrebbe essere, quindi sono felice. Nelle prime due gare sapevo che la velocità era lì, ma il mio problema principale era il riscaldamento delle gomme. Ci siamo concentrati molto su questo, abbiamo imparato alcune lezioni e ho sempre saputo che il nostro duro lavoro sarebbe stato ripagato. La chiave era mantenere la calma, eseguire il piano e concentrarsi sui piccoli dettagli, in particolare sugli out-lap. Siamo stati più forti del previsto che è una sorpresa positiva ma è solo la qualificazione, penso già a domani. Sappiamo che le Red Bull hanno una macchina da corsa forte e ci aspettiamo una battaglia epica.”

 

Il leader della classifica generale Lewis Hamilton non si accontenta della P2 e vede sfuggire una pole davvero ambita nel sabato del Portogallo:

“Sessione non così piacevole perché non sono riuscito a fare tanti bei giri, ma non sono troppo frustrato, ho fatto solo un buon giro ed è stato in Q2. Ovviamente mi sarebbe piaciuto mettere insieme più giri buoni, ma là fuori è stato difficile. È una pista scivolosa, le gomme sono dure quindi è necessario fare più giri per portare la temperatura a livelli ottimali ed è un equilibrio piuttosto difficile da mantenere. Valtteri ha fatto un ottimo lavoro oggi e io sono concentrato solo sulla gara. Ora è il momento di capire la strategia per domani e capire dove si trovano le opportunità. Non è una pista facile da affrontare ma vedremo. Spero di avere un ritmo abbastanza buono per lottare per la vittoria, domani andremo all in.”

 

Andrew Shovlin commenta così la prestazione dei suoi due piloti:

È stata una sessione abbastanza difficile; non era chiaro quale alla fine tra la gomma media o morbida sarebbe stata la gomma più veloce. È  stato necessario capire anche se un giro di preparazione extra fosse meglio che andare full trottle dopo il primo. Durante le qualifiche finali, nessuno è riuscito a eguagliare il tempo di Lewis del Q2. Abbiamo voluto che entrambe le vetture  iniziassero la gara con gomma media e, a conti fatti, siamo felici di avere la Red Bull con la stessa gomma di partenza. Partire davanti è sempre la soluzione migliore in piste complesse. La nostra preoccupazione principale sarà portare nella finestra ottimale la mescola.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

F1 | GP Portogallo 2021 – Velocità Massime Qualifiche: Margini ridotti a Portimao

mm

Matteo Quattrocchi

Studente presso L’Università degli Studi di Pavia, fotografo sportivo e appassionato di motori da sempre.