F1 | GP Portogallo – Strategia sbagliata nelle qualifiche, Vettel: “Non sarà una gara semplice dovendo partire così indietro”

Sebastian Vettel non riesce a passare nel Q3 delle qualifiche del GP del Portogallo. Il tedesco azzarda montando la mescola media e finisce in quindicesima posizione.

Gp portogallo vettel
Twitter Scuderia Ferrari

Sulla pista di Portimao, che Vettel ha dichiarato di apprezzare molto, il tedesco non riesce ad andare oltre al Q2 nelle qualifiche del GP del Portogallo, fermandosi dunque in quindicesima posizione.

All’inzio del weekend Sebastian Vettel è sempre sceso in pista con gomma soft, così come nel Q1; per la seconda parte delle qualifiche il tedesco ha invece optato per la mescola media. Ecco spiegato il perché di questa sua scelta.

Per tutto il weekend ho fatto molta fatica con le soft, speravamo che la gomma media potesse funzionare meglio, perché con le soft abbiamo avuto un grave problema di graining. Nel secondo tentativo del Q2 però non sono riuscito a far funzionare bene le mescole montate e sono quindi stato eliminato.”

Nella sessione di qualifica il vento ha scombussolato un po’ gli equilibri, che sia stata anche questa una delle principali cause di esclusione di Seb del Q3? Ecco come la pensa il tedesco.

“Non lo so, forse il vento potrebbe aver influito un po’, ma non è così semplice dirlo, perché nel Q1 abbiamo usato le soft e nel Q2 le medie.”

Se ieri, dopo le prove libere, Vettel sembrava essere più soddisfatto della sua SF1000, così come Leclerc dopo le qualifiche, lo stesso non si può dire dopo questa sessione.

“Non si può cambiare nulla, sarà una gara molto difficile visto che dovrò partire così indietro, ma proveremo a far di tutto pur di portare a casa un buon risultato.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Portogallo – Leclerc dopo le qualifiche: “Stiamo andando nella giusta direzione con gli aggiornamenti”

 

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.