F1 | GP Portogallo – Toto Wolff in conference call dopo le qualifiche: “Domani farà freddo e potrebbe piovere, ci divertiremo”

Toto Wolff, team principal di Mercedes, è intervenuto dopo le qualifiche del GP di Portogallo analizzando la sessione odierna e la gara di domani.

toto wolff gp portogallo
Foto: Getty Images

Le qualifiche del GP di Portogallo a Portimao hanno mostrato una Mercedes in forma: il team di Toto Wolff ha monopolizzato la prima fila. È proprio lo stesso team principal del team di Brackley a parlare dopo la sessione odierna.

È stata una qualifica fantastica, combattuta fino agli ultimi istanti del Q3″, ha detto Wolff.

“Oggi – continua l’austriacoabbiamo dato ad entrambi i nostri piloti la possibilità di scegliere la mescola e il numero di tentativi da fare nell’ultima fase di Q3″.

“Loro hanno optato per montare il compound medio. Lewis – dice Wolff – ha scelto di effettuare due giri negli ultimi minuti, Valtteri si è tenuto un solo tentativo”.

“Alla fine il distacco tra di loro è stato di un solo decimo, con Lewis che ha ottenuto il giro della pole position nel suo ultimo giro. Valtteri ha perso la prima posizione in griglia intorno a curva 8: fino a quel punto era leggermente avanti”, conclude il boss di Mercedes sulle qualifiche di oggi.

Toto, cosa ti aspetti dalla gara di domani in termini di gestione delle gomme e meteo?

Toto Wolff sposta l’attenzione sulla gara di domani: “Sarà molto intrigante. Non abbiamo molte informazioni sugli pneumatici, sia Lewis che Valtteri scatteranno con gomma media”.

“Dietro di noi Verstappen inizierà con un treno di soft ed avrà a disposizione un nuovo set di medie, continua il direttore del team anglo-tedesco.

Domani farà certamente più freddo e il tempo sarà piuttosto instabile, c’è la possibilità che piova: questo potrebbe rendere la gara divertente, come è spesso la domenica”.

“Non sappiamo come andrà la gara per gli pneumatici. Sarà una sfida. Dovremo essere abili nel mandare in temperatura gli pneumatici, anche oggi per esempio abbiamo avuto difficoltà nel fare entrare le gomme soft nella giusta finestra di utilizzo”, dice l’austriaco.

 Verstappen potrà inserirsi nella lotta per la vittoria?

Sì, lo spero, e penso possa farlo. È un grande ragazzo e può darci fastidio”, esclama Wolff.

“Noi tuttavia amiamo lottare e quando qualcuno si inserisce nella bagarre non possiamo fare altro che lottare essere felici per l’interesse che desta nei tifosi”, conclude il team principal della casa di Stoccarda al termine della conference call.

 

Seguici anche su Instagram

 

F1 | GP Portogallo, seconda posizione amara per Bottas: “Ho fatto un solo giro, è stata una mia scelta, Lewis è stato più veloce”

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.