F1 | GP Qatar 2021- Velocità massime Gara: Mercedes picchia duro, Max però non molla

Ennesimo weekend di fuoco per la F1. La lotta per il mondiale si infiamma e i contendenti si fanno sempre più agguerriti. Ecco nel dettaglio il grafico delle velocità raggiunte dai piloti.  Qatar 2021 Velocità Gara

Qatar 2021 Velocità Gara
Analisi delle velocità di punta registrate durante il GP del Qatar; Credits: Matteo Quattrocchi x F1inGenerale

Weekend davvero di gestione e marcatura in casa Mercedes. Nessun rischio preso e strategie assolutamente in marcatura sui rivali. L’effetto scia è palese nei dati rilevati alla SPEED TRAP e spiega perché i due piloti in vetta al campionato abbiano avuto delle punte così basse. Confermato però il dato che Red Bull, a discapito delle aspettative, sia stata particolarmente veloce nel lungo tratto di accelerazione. Bottas ottiene valori di rilevo, nonostante abbia avuto difficoltà nelle prime fasi a risalire la china, e Perez, con massime molto inferiori, si è mostrato decisamente più solido nel passo gara.  Verstappen smarca la penalità in meno di 5 giri, ma senza l’intervento vero e proprio della Safety car per lui è stato praticamente impossibile recuperare il leader della corsa in fuga costante davanti a lui seppur in gestione gomme.   Qatar 2021 Velocità Gara

Ferrari fatica nel primo stint, meglio con le mescole post pit stop:   Qatar 2021 Velocità Gara

Una gara difficile per la Rossa, dove la gestione gomme è stata un buon aspetto della vettura secondo il team principal Binotto. Buone velocità di punta nel compresso seppur non di primo ordine. I piloti portano a casa nel complesso pochi punti per il mondiale e la lotta con McLaren si fa serrata.

Ottima la prestazione di Alpine che conquista la P5 con Ocon e la P3 con Fernando Alonso. Una gara di strategia e marcature contro Perez che, più volte, sembrava averne per farsi sotto sullo spagnolo alla guida della vettura d’oltralpe. Alla fine, grazie anche alla difesa di Ocon che ha fatto perdere quei pochi secondi necessari allo spagnolo, Nando conquista un podio che non vedeva da più di 100 gare.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Qatar – Ferrari, Binotto: “Ottima gestione gomme, sono soddisfatto“

mm

Matteo Quattrocchi

Studente presso L’Università degli Studi di Pavia, fotografo sportivo e appassionato di motori da sempre.