F1 | GP Qatar – Anteprima Alfa Romeo, Giovinazzi: “L’annuncio è già passato, testa alla gara.”

Vediamo insieme l’umore in casa Alfa Romeo dopo l’annuncio di Zhou per la stagione 2022 nel weekend in cui la F1 scende in pista per la prima volta a Losail, in Qatar, per la terza gara del triple header e la terz’ultima del mondiale.

Qatar Alfa Romeo
Foto: Alfa Romeo Racing ORLEN

La Formula 1 si avvicina al termine della stagione 2021 e lo fa andando in scena per la prima volta sul circuito di Losail, in Qatar, per la terz’ultima gara del mondiale.

In Qatar, Alfa Romeo arriva in un clima non troppo roseo: deludenti gli ultimi risultati (nelle ultime quattro gare, sono solo 4 i punti conquistati grazie a Raikkonen) e l’annuncio dell’arrivo del pilota cinese Guanyu Zhou a sostituire Antonio Giovinazzi.

Nonostante il clima non disteso, entrambi i piloti sanno mantenere gli occhi sull’obiettivo e si sono espressi così sul weekend che verrà:

Le parole di Kimi Raikkonen

“Mi sto avvicinando alle ultime tre gare della mia carriera e correre in due piste completamente nuove è piuttosto interessante: aggiunge sicuramente un po’ di varietà e mantiene le cose fresche. La pista sembra abbastanza semplice, con un lungo rettilineo, un buon punto di sorpasso alla fine e una parte centrale tortuosa dove invece sarà difficile sorpassare. Si tratterà di metterci nella posizione migliore per attaccare sul rettilineo del traguardo, ma questo è tutto quello che possiamo dire ora. La pratica sarà importante per scoprire qual è il grip e come funzionano le gomme, soprattutto perché all’inizio ci aspettiamo che la superficie sia polverosa. Abbiamo mostrato un buon passo nelle ultime gare, quindi speriamo di ottenere un buon risultato”.

Le parole di Antonio Giovinazzi

“Non vedo davvero l’ora di tornare in macchina e di tornare a correre. Gli annunci di questa settimana sono ormai passati e il mio obiettivo è di avere delle buone prestazioni per il resto della stagione. Il Qatar è una pista nuova per tutti, quindi partiamo tutti da zero: questa può essere un’opportunità. È ovvio, ormai, che per ottenere un buon risultato servirà un weekend impeccabile. Ci meritiamo un buon risultato dopo alcune gare sfortunate e questo fine settimana sarebbe un’ottima occasione per rivendicarlo”.

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

Sara Cigagna

Classe 2001, studentessa di Linguaggi dei Media presso l'Università Cattolica di Milano e aspirante giornalista innamorata della F1.