F1 | GP Qatar – Hamilton dopo le prove libere: “Non sono dove vorrei essere, dobbiamo trovare un po’ di velocità”

Opinioni contrastanti nei box Mercedes: dopo le prove libere del GP del Qatar Hamilton non sembra molto soddisfatto dei risultati, mentre Bottas è fiducioso in vista delle prossime sessioni

qatar prove libere hamilton

Valtteri Bottas è stato il terzo più veloce nella sessione di apertura delle prove libere del GP del Qatar, con Lewis Hamilton al quarto posto. L’obiettivo prefissato per la prima sessione era quello di entrare in confidenza con il nuovo tracciato e prendere dimestichezza con il layout.

Nella seconda sessione Valtteri ha chiuso in testa alla classifica, con Lewis ancora una volta al quarto posto. Nelle FP2, Mercedes si è focalizzata sul bilanciamento e sui set up sia a basso che ad alto carico di carburante, in condizioni che meglio rispecchiano le qualifiche e la gara

Hamilton

“È stata una giornata difficile per me, non so esattamente quanto sia grande il divario, ma sono decisamente un po’ lontano da dove vorrei essere. Questa è una nuova pista, mi sentivo bene in pista. Il layout è abbastanza bello, ma presenta numerose curve ad alta velocità, quindi mette a dura prova fisicamente. Abbiamo un po’ di velocità da trovare, ma abbiamo completato molti giri, quindi è incoraggiante e abbiamo ottenuto molti dati sui quali migliorare. Vedremo che progressi potremo fare in vista delle prossime sessioni”


Leggi anche: F1 | GP Qatar – Mazepin sul danno al telaio: “Frustrante, non è accaduto oltre i track limits”


Bottas

Abbiamo iniziato il weekend abbastanza bene dal punto di vista dei set-up. Il bilanciamento era buono, quindi ho apportato solo alcune piccole modifiche per le FP2. È un modo incoraggiante per iniziare il weekend su una nuova pista, il team ha fatto un ottimo lavoro con i preparativi pre-weekend. Non credo che siamo molto lontani, ovviamente c’è sempre del lavoro da fare e miglioramenti da apportare. È difficile trovare tutta la velocità in sole due sessioni in pista. Continueremo a lavorare. Non è semplice trarre conclusioni, le prove libere sono solo prove libere, ma la sensazioni sono buone e questo è promettente per il resto del fine settimana.”

Seguici anche su Twitter

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.