F1 | GP Qatar – Qualifiche Haas, Schumacher: ” Soddisfatto del mio risultato”

Al termine delle qualifiche del GP del Qatar, le due monoposto del team Haas si sono qualificate in penultima e ultima posizione. Nonostante il diciannovesimo posto in griglia, Mick Schumacher dichiara di essere contento del lavoro svolto

Mick Schumacher
Mick Schumacher, @haasF1team

Al termine delle qualifiche del GP del Qatar, i due piloti della scuderia Haas si sono qualificati penultimo e ultimo. Nonostante il diciannovesimo posto in griglia, Mick Schumacher non ha nascosto la sua soddisfazione per aver terminato vicino ai piloti davanti a lui. Nikita Mazepin è riuscito a partecipare alle qualifiche dopo il problema tecnico avvenuto all’inizio delle FP3.

Le dichiarazioni di Mick Schumacher

E’ una pista divertente, mi piace guidare qui e sicuramente bisogna adattarsi alla guida notturna. Sapevamo che sarebbe stata dura, ma nel complesso sono abbastanza contento. Abbiamo massimizzato quello che avevamo e raggiunto i nostri obiettivi, se non addirittura un po’ di più. C’era troppo traffico nell’ultimo settore dal momento che tutti cercano di portare in temperatura le gomme e poi nessuno vuole cedere la posizione. L’abbiamo gestita bene come squadra, quindi sono molto felice“.


Leggi anche: F1 | GP Qatar – Le qualifiche di Leclerc: “Non so cosa sia successo, non me lo spiego proprio”


Le parole di Nikita Mazepin

Penso di aver fatto circa 10 giri su una pista che è totalmente nuova per me. È stato fantastico quello che il team ha fatto per riparare l’auto in così poco tempo. È stato un lavoro miracoloso, non è stata solo la mia squadra a lavorarci, ma anche quella di Mick. È stato molto speciale da parte loro, ma purtroppo è stata una qualifica difficile”.

Il commento di Guenther Steiner

Un ottimo lavoro da parte di tutto il team per mettere in pista Nikita dopo il problema nelle FP3, in cui hanno tolto e rimontato il motore, cambiando il cablaggio e tutto ciò che riguardava l’elettronica. Ovviamente è molto difficile fare le qualifiche dopo aver fatto solo 15 giri nelle prove libere. Un’ottima prestazione di Mick, essendo arrivato molto vicino ai piloti davanti a noi. In gara, cerchiamo di ottenere il massimo”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter