F1 | GP Qatar – Sainz convocato dagli steward per non aver rallentato in regime di bandiera gialla

Sainz convocato dagli steward per non aver rallentato in regime di bandiera gialla nelle qualifiche del Qatar.Sainz steward Qatar

Sainz convocato dagli steward per non aver rallentato in regime di bandiera gialla nelle qualifiche del Qatar. Il pilota della Ferrari era al suo ultimo tentativo nell’ultima parte delle qualifiche al Losail International Circuit. Davanti a lui in pista, Pierre Gasly di AlphaTauri ha subito un problema all’ala anteriore e una foratura, costringendolo a rallentare fino all’arresto sul rettilineo principale.
Le bandiere gialle sono state brevemente esposti.


Leggi anche

F1 | GP Qatar – Qualifiche McLaren, Norris: “Sono soddisfatto del mio lavoro”


Ma quasi cinque ore dopo le qualifiche, gli steward hanno annunciato di aver convocato Sainz per vederli domenica alle 13:30 ora locale in Qatar. Il documento affermava che la convocazione era in relazione a una “presunta violazione dell’Allegato H, Art. 2.5.5.b) del Codice Sportivo Internazionale della FIA e mancato rispetto delle Note 7.2 del Direttore di Gara, non rispetto delle doppie bandiere gialle alle 18 :00.”

Sainz potrebbe essere a rischio di una penalità in griglia se gli steward decidessero che ha violato le regole. Potrebbe non essere l’unico a subire penalità domani. Anche Max Verstappen e Valtteri Bottas sono stati convocati dagli steward domani.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.