F1 | GP Qatar – Sintesi FP2: Bottas vola sul giro secco e sul passo gara, vicini Hamilton e Verstappen

Inizio di weekend eccezionale per Valtteri Bottas, il più veloce nelle FP2 del GP del Qatar. Ancora secondo un ottimo Gasly, sempre velocissimo sul giro secco, davanti a Verstappen ed Hamilton, i quali viaggiano di pari passo anche sulla simulazione passo gara. Giornata faticosa per le Ferrari.

FP2 GP Qatar

Primi giri

Vanno tutti subito in pista ad eccezione di Mazepin che per sostituzione del telaio non prende parte a queste FP2 del GP in Qatar. Gomma media per tutti ad eccezione delle Ferrari, Norris, Gasly, Ocon, Raikkonen e Latifi.

FP2 GP Qatar
La classifica dopo i primissimi tentativi.

Tornano poi sul traguardo Verstappen e le due Mercedes, con Bottas a mettersi davanti a tutti. Quasi tre decimi di distacco per Hamilton, poco più di quattro invece per Verstappen.

Immagine

Si migliorano di nuovo anche Leclerc e Ricciardo che guadagnano la posizione di Stroll.

Simulazione qualifica

Ocon, Latifi e Schumacher aprono i tentativi sul giro secco: quinto il francese, undicesimo il canadese ed ultimo tra i piloti in azione il tedesco. Tocca poi alle Aston Martin, con Stroll terzo e Vettel sesto. Buon quarto per Tsunoda, seguono le Mercedes con Bottas ancora davanti ad un Hamilton non precisissimo. Nel frattempo i meccanici di Verstappen lavorano sul DRS della sua RB16B a circa mezz’ora dalla fine della sessione.

Immagine

Arriva la comunicazione dell’annullamento del tempo di Bottas per track limits; il finlandese si conferma comunque in testa. Faticano le Ferrari con Sainz nono e Leclerc dodicesimo. Molto bene Norris in P3 a tre decimi dal leader Bottas, quattordicesimo invece Ricciardo. Super giro per Gasly, secondo a 33 millesimi da Bottas che poi aumenta il suo vantaggio a oltre due decimi migliorandosi, alza il piede nel suo primo tentativo Perez. Scende finalmente in pista Verstappen, quarto a nove millesimi da Hamilton ma a quattro decimi da Bottas.

L’olandese torna nuovamente sul traguardo mentre gli altri sono già concentrati sui long run prendendosi il terzo posto con meno di un decimo di vantaggio sul rivale in campionato.


Leggi anche: F1 | [Ufficiale] Rigettata la richiesta di revisione Mercedes contro la manovra di Verstappen in Brasile


Passo gara FP2 GP Qatar

Usura gomme piuttosto elevata con carichi di benzina più elevati. Incredibilmente costante la Mercedes in particolare con Bottas, Ferrari invece fatica un po’ con tutte le mescole provate ad eccezione di qualche buon giro di Sainz. Escursione nella ghiaia per Leclerc mentre Hamilton e Verstappen alzano il piede nel finale della sessione. L’olandese, insieme al suo compagno di squadra, ha effettuato gli ultimi giri della sua sessione con gomma soft, mantenendo il passo della Mercedes di Hamilton. Ancora imprendibile Bottas anche dopo i pit stop.

Immagine

A centro gruppo AlphaTauri conferma le buone prestazioni, specialmente con Gasly, che però non è contentissimo del bilanciamento della sua vettura. Buono anche il passo della McLaren, incoraggiante quello della Aston Martin con gomme più dure, mentre Stroll lamenta un po’ di degrado con la soft.

FP2 GP Qatar
Classifica finale FP2 GP Qatar. Foto: F1 via Twitter

L’appuntamento va ora alla giornata di sabato con le Prove Libere 3 e le qualifiche. 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.