F1 | GP Qatar – Sintesi PL1: Verstappen davanti a tutti, ottima Alpha Tauri

Comincia bene il weekend per Verstappen, miglior prestazione in questa prima sessione di prove libere. Ottimo inizio anche per l’Alpha Tauri; Gasly termina alle spalle di Verstappen, davanti alle Mercedes, mentre Tsunoda è quarto davanti alle Ferrari

PL1 GP Qatar
Credit: Red Bull Racing – Twitter

Primi 30 minuti

Primo semaforo verde del weekend che si accende, iniziano le PL1 del GP del Qatar. Subito tanti piloti che escono dalla pit-lane per andare a provare la pista di Losail, un circuito nuovo per tutti ad eccezione di Perez e Mazepin. Ricciardo fa segnare un 1:29.192 con gomma hard, affermando che la pista è molto divertente. Successivamente è Leclerc, con gomma media, a portare la sua SF21 in vetta alla classifica, rifilando 5 decimi a Norris, anch’egli con gomma media. Arriva poi Verstappen a mettersi davanti a tutti, ma Ricciardo risponde e si rimette in prima posizione.

I piloti iniziano ad acquisire maggior confidenza con il circuito: Gasly e Sainz scavalcano, con una mescola di vantaggio, il tempo dell’australiano. Verstappen è il primo a scendere sotto l’1:26, conquistando la testa della classifica, ma viene poco dopo scavalcato da Bottas prima, e da Norris poi. 1:25.215 per il 22enne di Bristol, Bottas a soli 16 millesimi. L’attuale leader del campionato si migliora giro dopo giro, diventando adesso il primo a scendere sotto l’1:25; il rivale, Hamilton, sale in quarta posizione.

Dopo 20 minuti di pura azione, l’attività in pista si attenua. Alcune vetture tornano in pista sullo scadere della prima mezz’ora, questa intanto è la classifica dei primi 15.


Leggi anche: F1 | Verstappen torna sul duello con Hamilton:”Se avessi sterzato di più mi sarei potuto girare”


Ultimi 30 minuti

Diversi piloti tornano in pista, la maggior parte con gomma soft. Uno diquesti è Tsunoda, il quale si accende d’incanto portandosi davanti a tutti grazie al suo 1:24.648. Bottas gli toglie il gusto del giro veloce dopo pochi minuti, rifilandogli 4 decimi. Verstappen mette tutti d’accordo scendendo sotto l’1:24, mentre Norris rientra ai box con qualche problema sulla sua McLaren. Problemi che ha anche Stroll, costretto a terminare la sessione con 15 minuti di anticipo. Image

A 10 minuti dal termine la classifica vede ancora davanti Verstappen, con Bottas ed Hamilton ad inseguire. Da sottolineare l’ottimo quarto tempo di Tsunoda davanti al compagno Gasly. Sul finire della sessione Shumacher si rende protagonista di un’escursione sulla ghiaia, provocando bandiera gialla. Viene poi esposta la bandiera a scacchi, che sancisce la fine di queste PL1 del GP del Qatar. Verstappen è il più veloce, ma dietro di lui c’è Gasly che nel suo ultimo tentativo si è migliorato, così come Sainz e Leclerc, i quali salgono in sesta e settima posizione. Questa la classifica completa: Image

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Michele Guacci

Classe 2003, studente ed appassionato di F1 sin dall'infanzia.