F1 | GP Russia – Anteprima Renault, Ocon: “Dovremmo essere competitivi su questo circuito, non vedo l’ora di iniziare”

E’ una Renault carica e motivata quella che domenica parteciperà al GP di Russia. Il team francese, infatti, spera di ottenere il tanto agognato podio dopo averlo sfiorato ma non conquistato sul tracciato del Mugello.

Renault GP di Russia
Renault, Gran Premio Gran Bretagna. Fonte: account Twitter del team.

E’ una Renault carica e competitiva quella che domenica parteciperà alla settima edizione del GP di Russia. Il team francese, infatti, sul tracciato di Sochi mirerà al podio, a quel podio che Ricciardo ha sfiorato ma non raggiunto al Mugello. A prendersi il terzo posto, infatti, è stato Alexander Albon che ha salvato la Red Bull da una gara disastrosa a causa del ritiro al primo giro di Verstappen.

L’appuntamento sul tracciato di Sochi, dunque, rappresenterà un’opportunità d’oro per la Renault che finalmente potrebbe ottenere il tanto agognato podio. Ecco che cosa hanno detto Ciaron Pilbeam, Chief Race Engineer del team e i due piloti Ricciardo e Ocon.

Ciaron Pilbeam

“I primi due settori del tracciato di Sochi presentano curve da affrontare a velocità media, fatta eccezione per curva 3, lunga e veloce, che sollecita molto le gomme. Per quanto riguarda l’ultimo settore, invece, è caratterizzato da diverse curve lente dove a soffrire sono gli pneumatici posteriori, che rischiano di surriscaldarsi troppo. Per il resto serve un setup adatto alla pista, anche perché ci sono diversi punti in cui si possono trovare i cordoli”

Daniel Ricciardo

“Questo weekend l’obbiettivo è continuare ad ottenere buoni risultati e guadagnare, quindi, un buon punteggio. Stiamo affrontando una sfida bellissima. Tutti i nostri avversari, infatti, sono vicinissimi e stanno facendo una lotta piuttosto serrata, quindi anche noi dobbiamo cercare di sfruttare ciò che la macchina ha da offrirci al meglio. Daremo il massimo, quindi, per mantenere le posizioni che abbiamo ottenuto e guadagnare così parecchi punti”

Esteban Ocon

Ho dei bei ricordi di Sochi, perché sono riuscito ad ottenere buoni risultati qui. Sia nel 2017 sia nel 2018, infatti ho fatto delle belle gare quindi non vedo l’ora di correre di nuovo su questa pista incredibile. E poi anche quest’anno fortunatamente ci saranno dei fan. Penso che questo sia un aspetto importante perché di solito sono sempre di supporto e sono sempre stato accolto calorosamente” ha detto il pilota francese che poi è tornato a parlare delle aspettative per la gara “Credo che sarà un weekend molto divertente e ci impegneremo per ottenere dei buoni risultati, visto che su questa pista dovremmo essere competitivi”

Seguici su Instagram e Facebook

F1 | Stefano Domenicali sarà il nuovo CEO della F1