F1 | GP Russia – Bottas: “Bello tornare alla vittoria”

Valtteri Bottas vince per la seconda volta il Gran Premio di Russia. Dietro di lui Max Verstappen e Lewis Hamilton.

Sintesi gara

Valtteri Bottas - Mercedes AMG F1
Foto: Mercedes AMG F1

Valtteri Bottas, dopo essere partito dalla terza piazza, è riuscito a scavalcare Verstappen arrivando alla prima, vera, curva alle spalle di Lewis Hamilton. La Safety Car si è resa però subito la protagonista dei primi giri entrando per il doppio incidente di Sainz, che ha toccato le barriere, e di Stroll, dopo un contatto con Leclerc. Alla ripartenza Bottas non è riuscito a sopravanzare Hamilton ma una doppia penalità per l’inglese ha totalmente cambiato le sorti della gara. Dopo il primo pit il n.77 della Mercedes si è trovato in prima piazza, approfittando proprio dei 10 secondi di Hamilton. Da quel momento in poi il finlandese è sempre stato al comando della corsa senza mai permettere al suo inseguitore, Max Verstappen, di rendersi pericoloso. Per Valtteri Bottas questa è la seconda vittoria in campionato e una grande risposta ai suoi detrattori. La prima piazza permette al finlandese di ridurre il gap in classifica tra lui e il sei volta campione del mondo. Al momento i punti sono 44 con 7 gare alla fine. La storia ci dice che il recupero non è una missione impossibile ma con un Hamilton in forma come quello attuale non sarà per nulla facile. L’inglese però dovrà stare molto attento visto che si trova pericolosamente vicino ad un raceban.

Valtteri Bottas - Mercedes AMG F1
Foto: Mercedes AMG F1

Le parole di Valtteri Bottas:

“Pensavo che la partenza sarebbe stata la mia prima opportunità ma ho avuto un problema. C’è stata un’ape, o qualcosa di simile, che è finita contro la mia visiera e ho perso velocità. Ho dovuto alzare il piede e ho perso un’opportunità. Sapevo però che sarebbe stata una gara lunga con la gomma media e che sicuramente avrei avuto altre opportunità. Con la penalità per Lewis Hamilton mi sono trovato primo. Una volta arrivato lì ho tenuto un buon passo e ho controllato facilmente tutto. Ho cercato di gestire la mia gara. Sapevo che avrei avuto le mie occasioni e la mia mentalità è quella di non mollare mai. Tornare alla vittoria è bello, mi mancava da un po’ e devo cercare quindi di mantenere quest’inerzia. Ho recuperato qualche punto su Hamilton, mancano ancora molte gare e io devo continuare a spingere senza mollare mai. Vedremo come andrà.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Russia – Un amaro terzo posto per Hamilton: “E’ andata così. Ora passiamo alla prossima gara”

mm

Giada Di Somma

Ragazza appassionata di motorsport fin da bambina. Autrice su F1 in Generale e blogger su Instagram (_sv_05_).