F1 | GP Russia – Hamilton sulla lotta con Verstappen: “Sta facendo i conti con la pressione”

Alla vigilia del GP di Russia, Lewis Hamilton è tornato a parlare nuovamente della lotta con Verstappen per il mondiale di F1. Secondo il britannico, il pilota della Red Bull starebbe facendo i conti con la pressione data dalla prima corsa al titolo della sua carriera.

hamilton verstappen f1
Foto: unknown

Alla vigilia del GP di Russia, Lewis Hamilton è tornato a parlare della lotta con Verstappen per la vittoria del Mondiale di F1. Secondo il britannico, il pilota della Red Bull starebbe facendo i conti con la pressione dovuta alla prima corsa al titolo della sua carriera.

Stiamo combattendo per un campionato. Ricordo la prima volta che mi sono trovato a lottare per un Mondiale. Credo questa sia la decima stagione in cui ho l’opportunità di diventare campione. Ma ricordo benissimo la pressione che avevo le prime volte. Con l’esperienza sono cresciuto molto sotto questo aspetto”, ha affermato Hamilton.

L’importante è che continuiamo a combattere duramente ma sempre con rispetto. Non ho dubbi sul fatto che entrambi faremo di tutto per evitare quanto successo in passato. Non mi aspetto mai che un pilota si arrenda ma penso che onestamente non ci fosse modo di fare quella curva”, ha proseguito il britannico.


Leggi anche: F1 | GP Russia, Wolff e la lotta mondiale: “È l’ora dell’esperienza, siamo determinati”


“Sono aspetti che migliorano con l’esperienza. Con il tempo capisci quando puoi o non puoi fare determinate manovre e impari che non ci si gioca tutto in una curva. Mi metto nei panni di Max e comprendo cosa stia provando in questa sua prima lotta per il titolo. Penso che non ci saranno altri incidenti in questa stagione.

Sicuramente lui dirà che non soffre la pressione. Ma ricordo le emozioni che ho provato io e sono sicuro siano le stesse. Per me adesso è molto più facile, sono situazioni a cui sono abituato”, ha concluso il pilota Mercedes.

Seguici anche su Instagram