F1 | GP Russia – Kimi Raikkonen torna a correre dopo il Covid: ” Voglio ottenere un buon risultato”

Dopo aver saltato due gare a causa della positività al Covid-19, Kimi Raikkonen vuole ottenere un buon risultato durante il weekend del GP di Russia. Il pilota finlandese sta bene e cercherà di ottenere dei punti

Kimi Alfa Romeo advisor
Kimi Raikkonen, @alfaromeoracing

Dopo aver saltato due GP a causa della positività al Covid-19, Kimi Raikkonen vuole ottenere un buon risultato durante il weekend del Gran Premio di Russia. Il pilota finlandese ha saltato le gare di Zandvoort e di Monza, nelle quali è stato sostituito dal pilota di riserva dell’Alfa Romeo, Robert Kubica.

In vista del fine settimana a Sochi, l’ex pilota Ferrari ha parlato della sua positività e degli obbiettivi che vuole raggiungere.

Sono contento di essere tornato. Ovviamente nessuno vuole risultare positivo, ma è capitato e ora sto bene. Il mio obbiettivo adesso è il GP di Russia. La squadra ha mostrato potenziale, bisogna convertirlo in un buon risultato. Non credo che avrò problemi, voglio solo fare il mio lavoro”, ha affermato il pilota finlandese.

Non sarà facile, ma faremo del nostro meglio e ci riproviamo questa settimana a ottenere dei punti”, ha dichiarato il campione del mondo del 2007.


Leggi anche: F1 | Binotto: “Non influenzeremo Alfa Romeo, decideranno loro per Giovinazzi”


Per quanto riguardo la gara di Monza, l’Alfa Romeo ha concluso con entrambe le vetture fuori dalla zona punti. Infatti, Antonio Giovinazzi ha chiuso in tredicesima posizione e Robert Kubica subito dietro in quattordicesima. Kimi Raikonnen ha voluto esprimere il proprio parere sulla gara del polacco.

Entrambi hanno ottenuto un risultato migliore rispetto a Zandvoort, ma comunque per Robert non è stato facile tornare a guidare in gara dopo tanto tempo”.

Con due punti e un diciassettesimo posto in classifica, Raikkonen è pronto a disputare il suo ottavo GP di Russia questo fine settimana, prima di ritirarsi al termine della stagione, lasciando il posto al suo connazionale Valtteri Bottas nel 2022.

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter