F1 | GP Russia – Lewis Hamilton vince il 100° GP a Sochi: “Ci ho messo un po’ ma finalmente questa vittoria è arrivata!”

Lewis Hamilton vince il GP di Russia. A Sochi il britannico riesce a conquistare il suo 100° GP della carriera. Hamilton gp russia

Lewis Hamilton vince il GP di Russia. A Sochi il britannico riesce a conquistare il suo 100° GP della carriera. Dopo una terribile partenza che lo porta in P7, la parte iniziale del GP di Russia per Hamilton è abbastanza anonima. Pochi sorpassi e pochi attacchi, la svolta arriva lentamente giro dopo giro. Da metà GP il britannico inizia a conquistare giro veloce su giro veloce. Al giro 49 Hamilton rientra ai box per montare le intermedie, cosa che non fa Norris preferendo rimanere fuori. Negli ultimi giri succede di tutto, con metà griglia con gomme intermedie e l’altra con gomme slick mentre iniziava una pioggia forte.


Leggi anche

F1 | GP Russia – Sintesi gara: Hamilton vince la sua 100ª tra il caos, 2° Verstappen e 3° Sainz


L’intervista

Hai appena vinto il tuo GP numero 100. Parlaci di cosa provi. “Innanzitutto voglio ringraziare tutti i fan. Il meteo non è stato dei migliori ma che gara ci ha fornito. Ci è voluto tantissimo tempo per arrivare alla vittoria 100. Non ero neanche più sicuro se ce l’avrei fatta o no.”

Lando Norris ha fatto un lavoro incredibile e lo sta continuando a fare con McLaren. E’ stato dolce amaro perchè mi sono trovata a lottare con il mio vecchio team. Bello il fatto che anche loro con motore Mercedes siano tra i team più forti. Non sapevo bene cosa sarebbe successo alla fine perchè il meteo era davvero incerto. Sono grato al mio team e a tutti gli uomini e donne che sono in fabbrica, loro mi hanno aiutato a raggiungere il numero 100.

Un senso di sollievo anche perchè dopo le qualifiche di ieri eri un po’ giù. Quando sono andato a letto non ero particolarmente contento del lavoro fatto ieri. Ho riguardato il replay tantissime volte. Non avevo fatto un gran lavoro. Stamattina ero tremendamente determinato.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.