F1 | GP Russia – Pole numero 96 per Hamilton. “Difficile vincere domani”

L’inglese non si ferma più e sgretola il record della pista. Per lui quinta pole consecutiva e domani avrà la concreta possibilità di eguagliare le vittorie di Schumi. F1 GP Russia

F1 GP Russia
Hamilton fa 96 pole in carriera – foto Pirelli via Twitter

Col tempo di 1.31.304 Lewis Hamilton ha conquistato per la novantaseiesima volta in carriera la pole position, nonchè la quinta consecutiva. Nel weekend in cui la Formula 1 “incontra” lo sport Olimpico, le Mercedes ancora una volta bissano un buon risultato nella giornata di sabato pomeriggio. F1 GP Russia

Se il risultato positivo è la cosa che conta di più alla fine dei conti, Il sei volte iridato col #44 non si aspetta (anche per scaramanzia) una prestazione pari a quella odierna. F1 GP Russia

Questo è il circuito peggiore per fare la pole, domani avrò le soft mentre gli altri le medie. Sarà difficile vincere la gara.

Non troppe parole certo, ma quelle che escono dalla bocca non sono sicuramente aria fritta. Il post sessione ci consegna la fotografia di un Hamilton in parte soddisfatto di esser là, davanti a tutti, davanti a Bottas e con gli occhi sbarrati sull’obiettivo di un’ intera carriera, (nonchè il sorpasso al Kaiser Schumacher sul tabellino delle vittorie conseguite) ma anche preoccupato di vedersi scivolare vittoria e soddisfazione di diventare il pilota con più primi posti al mondo. F1 GP Russia

La qualifica è stata una delle peggiori. Prima mi è stato tolto il tempo, è stata la prima volta che sono uscito dalla pista. mi hanno detto di rientrare per cambiare la mescola.”

Tutta la preoccupazione dell’inglese in vista della gara di domani deriva dalla strategia della mescola montata per fare la pole. Un’autocritica che da come stanno andando le cose a Brackley suona molto strana, ma “normale” se è proprio Lewis il fautore di un clamoroso errore costatogli la cancellazione del tempo e per pochissimo l’eliminazione in Q2.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Russia – Qualifiche, Leclerc: “Dalla radio mi dicevano che avevo poco margine per fare un giro lanciato, sono sicuro che avrei potuto qualificarmi meglio”

Marco Passoni

Progettato nel 1997, fotografo e studente di Comunicazione, Media e Pubblicità alla IULM. Ho sempre voluto lavorare nel mondo della Formula 1 sin da bambino e spero un giorno di arrivarci come responsabile comunicazione o marketing. Instagram: @marcopasso18