F1 | GP Russia – Prove libere Alfa Romeo, Raikkonen: “Prime impressioni ok ma contano domani e domenica”

Buoni riscontri cronometrici per i due piloti Alfa Romeo nella prima giornata di prove libere a Sochi. Raikkonen ha ottenuto il quindicesimo ed il dodicesimo tempo mentre Giovinazzi il tredicesimo e quattordicesimo prima dell’uscita in FP2.

Kimi Alfa Romeo advisor
Kimi Raikkonen, @alfaromeoracing

Buoni riscontri cronometrici per i due piloti Alfa Romeo dopo le sessioni di prove libere della prima giornata a Sochi. Analizzati i risultati di oggi, il team si prepara per la giornata di domani su cui incombe la minaccia della pioggia.

Kimi Raikkonen, al ritorno alla guida dopo la positività al Covid, ha ottenuto il quindicesimo tempo in FP1 ed il dodicesimo in FP2. E’ stata una buona giornata per tornare in macchina“, ha affermato il finlandese. “Non mi è sembrato molto diverso dalle altre volte e il lavoro che abbiamo svolto non è stato poi così male. Le cose sono andate bene, le condizioni erano ok quindi siamo stati in grado di fare il nostro lavoro. Le prime impressioni sono ok ma quando conta davvero è domani e domenica. Il feeling con la macchina è buono, ma bisognerà vedere cosa succede in qualifica per vedere dove ci confrontiamo con gli altri.”


Leggi anche: F1 | GP Russia – Sainz tutto sommato contento: “Venerdì positivo. Dobbiamo lavorare sul passo”


Dopo il tredicesimo tempo della prima sessione, Antonio Giovinazzi ha terminato le FP2 in quattordicesima posizione finendo in anticipo le prove per un contatto con le barriere in curva 9 che ha provocato un bandiera rossa. A seguito di questo contatto con le barriere il pilota italiano ha finito le seconda sessione senza girare nell’ultima mezz’ora. Le sessioni stavano andando abbastanza bene fino all’incidente”,sono state le parole dell’italiano. “Le FP1 non sono state male e nelle FP2 stavamo migliorando, nel complesso un buon inizio del weekend. Il vento era piuttosto forte, ho preso un po’ di sottosterzo fuori curva, ho toccato il tappeto erboso in uscita e ho perso il posteriore. Domani è un altro giorno, dobbiamo vedere come sarà il tempo e continuare il nostro lavoro”.

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter