F1 | GP Russia – Raikkonen: “C’è margine per migliorare”

Venerdì nella parte bassa della classifica per l’Alfa Romeo, con Raikkonen 15° e 14° e Giovinazzi 14° e 19° nelle due sessioni a Sochi. Sia Kimi che Antonio sono motivati a dare tutto in qualifica. Raikkonen Russia

Raikkonen Russia
Foto: Alfa Romeo Racing ORLEN via Twitter

Venerdì intenso a metà schieramento, con l’Alfa Romeo nella mischia ma leggermente più arretrata sia nella simulazione qualifica che nel passo gara. Raikkonen Russia

Nella prima sessione di libere Iceman ha completato 23 giri, il migliore in 1’37″230, segnando il quindicesimo tempo della sessione.

Nel pomeriggio invece ha guadagnato una posizione con un miglior crono in 1’35″516 e 33 passaggi completati.

Così Raikkonen dopo le libere: “Il nostro programma non è stato molto diverso da quello che avremmo fatto un qualsiasi altro venerdì, anche se le interruzioni nelle varie sessioni hanno reso tutto un po’ più complicato. La macchina stamattina era ok dal primo momento, ma ovviamente c’è sempre un margine di miglioramento. Sembra che sarà di nuovo molto tirata nel centro-gruppo, quindi anche un piccolo guadagno può significare un passo avanti. Ovviamente vogliamo essere il più in alto possibile domani, quindi faremo del nostro meglio e vediamo dove andremo a finire sulla griglia”.

Giovinazzi invece è stato più veloce del compagno di squadra in mattinata di pochi millesimi (1’37″201). Più lento invece nel pomeriggio concluso solo al diciannovesimo posto in 1’36″053.

Il pilota italiano analizza la sua giornata: “Non è stata una delle giornate più semplici per me, soprattutto nelle FP1 dove non sono riuscito a fare un giro buono tra bandiere gialle e rosse. Sono riuscito a recuperare un po’ nelle FP2 e alla fine siamo riusciti a provare un bel po’ di cose. I miei giri da qualifica non erano molto rappresentativi e sento che c’è qualcosa da estrarre dalla macchina. In qualifica, così come in gara, il caldo potrebbe giocare un ruolo importante ma alla fine sarà una situazione simile per tutti: tutto quello che dobbiamo fare è dare il massimo e mettere tutto insieme quando serve”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Russia – Hamilton: “Non son riuscito a mettere tutti i settori insieme”

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.