F1 | GP Russia – Sintesi gara: Hamilton vince la sua 100ª tra il caos, 2° Verstappen e 3° Sainz

Mercedes rientra nel momento giusto per montare le intermedie e permette ad Hamilton di vincere nel GP di Russia la sua 100ª gara in F1. Rimonta per Verstappen che arriva al secondo posto grazie al disordine nel finale, podio per la Ferrari di Sainz. Peccato per Norris, leader per tutta la gara, settimo al traguardo montando troppo tardi le intermedie.

Gara gp russia

Prima metà di gara

Allo spegnimento dei semafori, Sainz non parte benissimo ma riprende la scia e si porta in vetta, con Norris che pur essendo partito bene ha dovuto cedere non potendo beneficiare della scia. Hamilton scivola al sesto posto, che diventa settimo con l’attacco di Ricciardo. Ottimo Stroll quarto, grande partenza anche di Leclerc già quattordicesimo facendosi spazio in rettilineo e con un’ottima staccata. Ricciardo si riprende la posizione anche su Alonso: lo spagnolo deve cederla anche ad Hamilton, Alonso e Perez. gara gp russia

G4: comincia la rimonta di Bottas e Verstappen, ora in P14 e P15 dopo aver superato Mazepin.

G7: L’olandese guadagna poi la posizione sul finlandese al settimo giro con un attacco deciso in curva 13.

G9: Norris si è messo ad un secondo da Sainz che comincia a faticare con le gomme, provandoci già in curva 13.

G11: Norris è sempre più minaccioso alle spalle di Sainz: si fa vedere alla staccata di curva 2. Che duello anche tra Vettel e Leclerc: Vettel riesce a difendersi e Leclerc perde addirittura la posizione su Verstappen.

G13: Ecco che arriva il sorpasso di Norris su Sainz: la McLaren torna al comando del Gran Premio di Russia. Stroll si ferma, seguito da Russell il giro successivo: funziona la mossa di Aston Martin che porta il canadese davanti alla Williams.

G14: Cede per un attimo Vettel nella sua difesa e ne approfittano sia Verstappen che Leclerc mentre Sainz rientra per un undercut.

Immagine

G16: Mentre Bottas resta bloccato nel traffico, Verstappen continua a risalire, portandosi al sesto posto con otto secondi di distacco da Hamilton, ancora alle spalle di Ricciardo.

Immagine

G20: Hamilton prende la scia di Ricciardo ma gli manca qualche metro per poter attaccare, mentre Verstappen si è attaccato ad Alonso.

G22: Perez inizia a farsi vedere alle spalle di Hamilton mentre Norris continua ad andare via da Ricciardo (e quindi dal trenino alle sue spalle con Hamilton, Perez, Alonso, Verstappen e Leclerc). In Mercedes fanno la finta e McLaren casca, fermando così Ricciardo per il suo pit. Non brillante la sosta per lui che esce dietro ad Ocon.

G24: Hamilton comincia a fare sul serio con aria pulita, segnando un gran giro veloce.

G26: Rientrano ai box i due rivali per il titolo: Hamilton torna in pista in P9, Verstappen in P12. Box anche Vettel che esce in sedicesima.


Leggi anche: F1 | Piastri si candida per un posto in Alpine nel 2023: “Disposto a star fuori un anno, non di più”


Seconda metà di gara GP Russia

G27: Sainz riesce finalmente a liberarsi della Mercedes di Bottas, avendo perso molto tempo alle sue spalle.

G28: McLaren reagisce al sorpasso di Sainz e chiama ai box Lando Norris, leader incontrastato finora. Perez ora conduce davanti ad Alonso e Leclerc, tutti con gomma dura.

G29: Hamilton ha già superato Stroll, mentre Verstappen segna il giro veloce e si avvicina a Ricciardo. Bottas intanto si ferma ed esce in P16.

G30: Vola Hamilton con le hard, spinto anche da Wolff via radio: sorpasso sia su Sainz che su Gasly, segnando anche il giro veloce!

G31: Hamilton continua a suon di giri veloci, mentre sia Ricciardo che Verstappen passano Stroll, salendo in P8.

gara Gp russia

G33: Mick Schumacher è chiamato ai box per ritirare la sua Haas: non risolvibili i problemi accusati dalla sua Haas.

G34: Norris prende anche la terza posizione con un gran sorpasso su Leclerc. Gasly rientra finalmente ai box.

G35: Anche Hamilton passa Leclerc che sceglie così di effettuare la sosta. Pit stop lento per lui che gli costa la posizione su Russell, Ocon, Raikkonen, Vettel e quasi anche Bottas.

G37: Hamilton continua ad avvicinarsi a Norris, mentre Perez ed Alonso rientrano ai box. Sosta lentissima per il messicano che scivola in P5 permettendo a Sainz di tornare sul podio.

G38: Alonso supera Verstappen portandosi al sesto posto. Hamilton guadagna incessantemente su Norris con un altro super giro veloce.

G39: Capolavoro di Norris che allunga su Hamilton segnando il giro veloce.

G40: Prosegue la rimonta di Leclerc che dopo aver superato Vettel ha sopravanzato anche Raikkonen ed Ocon.

G41: Perez tenta l’attacco su Ricciardo in curva 2 e poi in curva 5, ma l’australiano si difende tenendo la posizione.

G42: Leclerc supera anche Russell con una bella mossa conclusa in curva 5.

G44: Perez riesce finalmente a passare Ricciardo, così come Leclerc si prende l’ottava piazza su Stroll. Cominciano a cadere le prime gocce di pioggia.

Immagine

G46: La pioggia è arrivata!

G47: Piove tanto nella sezione centrale! Norris va lungo ma Hamilton non è abbastanza vicino da poterne approfittare. Sainz perde il podio con l’attacco di Perez. Vettel è intanto entrato in zona punti passando Russell.

G48: Russell, Bottas, Raikkonen e Mazepin rientrano per le intermedie! DRS non utilizzabile!

G49: Contatto tra Vettel e Stroll! Passa il tedesco senza danni, Leclerc sta volando e sale in P5, decidono di rientrare Verstappen, Sainz e Ricciardo. Norris non vuole rientrare, Hamilton invece sceglie di farlo!

G50: Alonso ha preso la posizione su Perez ed è sul podio! Quanta fatica per Norris, testacoda per Stroll che coinvolge pure Gasly. Alonso, Leclerc e Perez vanno larghi, non stanno in strada lottando per il podio!

G51: Hamilton passa Norris mentre il pilota McLaren si gira.

G52: Piove troppo: Leclerc non riesce a far curvare la sua SF21 perdendo la zona punti, Verstappen guadagna così la P2 con la sosta di Norris. Terzo Sainz davanti a Ricciardo e Bottas.

G53: Raikkonen aveva passato Norris ma il britannico si è ripreso la posizione sfruttando le sue nuove intermedie.

Bandiera a scacchi: Hamilton taglia il traguardo con 50 secondi di vantaggio! Arriva alle sue spalle Verstappen, chiude a pochi secondi da lui Sainz al suo terzo podio con la Ferrari.

gara gp russia

La classifica finale della gara del GP di Russia.La Formula 1 tornerà tra due settimane per il Gran Premio di Turchia!

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.